FoxComedy

I fantastici viaggi di Gulliver, trama e cast del film con Jack Black

di - | aggiornato

Jack Black è l'irresistibile protagonista di un'avventura comica che riprende la storia de I viaggi di Gulliver. Ecco tutto quello che c'è da sapere su cast e trama.

Jack Black nel film I fantastici viaggi di Gulliver 20th Century Fox

0 condivisioni 0 commenti

Condividi

I fantastici viaggi di Gulliver (Gulliver's Travels) è un action comedy-avventura del 2010 con Jack Black nel ruolo del protagonista, Lemuel.

Si tratta di una rielaborazione in chiave divertente e contemporanea del celebre romanzo di Jonathan Swift, I viaggi di Gulliver (1726).

La vis comica di Black, rockstar e attore di pellicole brillanti-demenziali, è il fulcro del film, che racconta in un contesto moderno il vagare di un uomo che si ritrova per caso nella terra di Lilliput.

La trama

Profondamente depresso per il suo lavoro senza sbocchi nell’ufficio postale di un giornale di New York City e segretamente innamorato della giornalista Darcy Silverman, capo della sezione viaggi, Lemuel Gulliver decide finalmente di prendere in mano la sua vita quando Dan, un assistente appena assunto, ottiene la promozione a responsabile dell’ufficio posta in un solo giorno.

Decide quindi di chiedere un appuntamento a Darcy, ma la sua timidezza lo blocca: così prende dei fogli a caso, che in realtà sono la domanda per essere assunto come inviato alla sezione viaggi.

Cogliendo la palla al balzo, Gulliver convince Darcy che il suo sogno è diventare uno scrittore e che potrebbe scrivere un rapporto sul suo (falso) vasto "mondo" di viaggi, portandole come prova un articolo che in realtà è un collage di altre pubblicazioni e siti Internet. Darcy, colpita dalla sua scrittura, incarica Gulliver di raggiungere il Triangolo delle Bermuda e scrivere un articolo sulle leggende delle navi che misteriosamente scompaiono lì.

Dopo essersi addormentato al timone della sua nave diretta al Triangolo delle Bermuda, Gulliver viene sorpreso da una tempesta e la barca viene sopraffatta da una tromba d’aria.

Gulliver si risveglia quindi sulle spiagge della terra di Lilliput, abitata da esseri umani in miniatura e governata da Re Teodoro.

Una scena de I viaggi di GulliverHD20th Century Fox
Gulliver a Lilliput

Scambiato per una bestia pericolosa a causa delle sue enormi dimensioni, viene catturato ed imprigionato in una grotta, dove stringe amicizia con Orazio, incarcerato a sua volta per aver corteggiato la principessa Mary, promessa sposa del generale Edoardo. Nonostante la condizione di prigionia, Gulliver riesce a salvare la principessa Mary ed il re Edoardo da un attacco dei Blefuschiani, abitanti dell’isola che si trova di fronte a Lilliput, diventando così un eroe agli occhi dei lillipuziani, che gli costruiscono una villa enorme e lo nominano generale.

Accecato dalla popolarità, Gulliver mente agli abitanti di Lilliput raccontando di essere una leggenda vivente nella sua terra natale, di essere stato presidente di Manhattan, oltre a mettere in scena rappresentazione di molti film famosi, come se fossero avventure da lui realmente vissute.
Tutto ciò causa l’ira di Edoardo, degradato a vicegenerale, che per vendicarsi abbassa tutte le difese della città, che viene presa d’assalto dai Blefuschiani. Ancora una volta è fondamentale l’intervento di Gulliver che, invulnerabile alle minuscole palle di cannone che gli vengono sparate, sbaraglia l'esercito avversario.

Considerato un vero eroe, Gulliver non vuole più lasciare l’isola di Lilliput, nonostante i cittadini ritrovino la barca di Gulliver e le sue cose, soprattutto perché Gulliver ha ricevuto numerosi messaggi vocali da Darcy, arrabbiata con lui per aver scoperto il suo plagio, che gli dice di non farsi più vedere e che sarà lei ad occuparsi dell’articolo sul triangolo delle Bermuda.

Nel frattempo Edoardo, ancora una volta umiliato, viene anche lasciato dalla Principessa Mary e decide quindi di allearsi con i Blefuschiani, portando con sé progetti di un robot proveniente dal manuale di gioco di Guitar Hero III di Gulliver. 

Grazie al robot pilotato da Edoardo, i Blefuschiani riescono a sconfiggere l’esercito di Lilliput e soprattutto Gulliver, che viene costretto ad ammettere alla gente di essere "solo il tizio addetto alla posta" e nient'altro. 

Gulliver viene dunque bandito da Lilliput ed esiliato sull’isola dove i lillipuziani non osano andare, abitata da giganti che sovrastano persino Gulliver, che viene facilmente intrappolato in una tazza di vetro da una bambina, che lo usa come bambola. In suo soccorso arriva Orazio, che lo considera il suo migliore amico oltre che un eroe per aver salvato la principessa Mary e tutta Lilliput, indipendentemente dal suo vero lavoro. I due fuggono di soppiatto utilizzando un paracadute preso dallo scheletro di un pilota morto dell'Aeronautica statunitense, seduto nella casa delle bambole.

Una scena de I viaggi di GulliverHD20th Century Fox
Le proporzioni di Gulliver

Nel frattempo Darcy, giunta al Triangolo delle Bermuda, subisce la stessa sorte di Gulliver: viene catturata dai Blefuschiani ed imprigionata nella stessa grotta dove era stato rinchiuso Gulliver, insieme al Re Teodoro e alla Regina.

Gulliver sfida dunque ancora una volta Edoardo, e grazie all’aiuto di Orazio riesce a sconfiggere il temibile robot avversario, liberando Lilluput dagli invasori e salvando Darcy, a cui rivela tutto il suo amore. Gulliver aiuta quindi le due popolazioni rivali a raggiungere una pace duratura, cantando War di Edwin Starr.

Gulliver e Darcy tornano insieme a New York, ed il film termina con Gulliver, ormai scrittore di viaggi, che va a pranzo con Darcy mano nella mano, dopo essere tornato da un altro incarico in Papua Nuova Guinea. I due probabilmente stanno insieme.

Il cast

Il cast presenta star di nazionalità statunitense, scozzese e britannica. Al fianco del mattatore Black, troviamo Emily Blunt nel ruolo della principessa e Amanda Peet in quello della ragazza di cui il protagonista è invaghito, nonché capo dell’ufficio dove il giovane lavora. Billy Connolly e Catherine Tate sono il Re e la Regina, mentre T.J. Miller interpreta Dan.

Jack Black - Lemuel Gulliver

Jack Black in una scena de I viaggi di GulliverHD20th Century Fox
Jack Black è Lemuel Gulliver

Jack Black interpreta il protagonista della storia, Lemuel Gulliver (lo stesso nome del personaggio del romanzo di Swift), un anonimo impiegato che sogna una promozione e, spinto dal collega nuovo arrivato e più giovane che fa carriera in un lampo, si avventura per puro caso (nel panico del momento in cui chiedeva a Darcy di uscire) in un viaggio alla scoperta del Triangolo delle Bermuda, che darà l’inizio alla sua avventura.

Jack Black è un noto musicista, comico e attore. È noto al grande pubblico per il film Amore a prima svista (2001), al fianco di Gwyneth Paltrow e per School of Rock (2003). Lo abbiamo visto di recente in Jumanji (2017) e in Piccoli brividi 1 e 2 (2017 e 2018), oltre alla serie The Last Man on Earth (ha partecipato a un episodio).

Billy Connolly - Re Teodoro

Billy Connelly  in una scena di GulliverHD20th Century Fox
Billy Connelly è il Re Teodoro

Re Teodoro è a capo del popolo di Lilliput e padre della principessa. Lemuel si trova di fronte a un popolo di esseri minuscoli, tra cui il Re e la Regina, che si trovano coinvolti in situazioni surreali con quello che inizialmente credono essere un mostro oversize.

Billy Connelly è un attore, comico e musicista scozzese. Di recente lo abbiamo visto ne Lo Hobbit e in un episodio di Dr. House.

Catherine Tate - Regina Isabella

Regina Isabella in una scena di Gulliver HD20th Century Fox
Catherine Tate è la Regina Isabella

La Regina Isabella è la moglie di Re Teodoro. Anche lei sarà molto colpita dalla stazza e dallo humor di Lemuel, unico gigante in mezzo a minuscoli uomini, nonché dalla sua innata propensione (del tutto casuale) al problem solving. Non si troverà indifferente di fronte alle trasformazioni di Lilliput iniziate con l'arrivo di Gulliver.

La regina è interpretata da Catherine Tate, attrice e comica britannica. Dopo Gulliver ha preso parte al film Monte Carlo e al doppiaggio della serie animata DuckTales.

I personaggi del Re e della Regina sono doppiati da una celebre coppia della televisione italiana: Patrizio Roversi e Syusy Bladi.

Emily Blunt - Principessa Mary

Una scena de I viaggi di Gulliver con la principessaHD20th Century Fox
Emily Blunt è la Principessa Mary

La Principessa Mary è la figlia del Re e della Regina di Lilliput. Il protagonista sfodera una serie di frasi da manuale contemporaneo per aiutare Orazio, il suo nuovo amico, a conquistarla, anche se la ragazza è fidanzata con il generale Edoardo. In modo assolutamente casuale (spegnendo il fuoco con l’urina), Lemuel la salva dall’attacco dei nemici Blefuschiani, e il popolo la considera un eroe.

La Principessa è interpretata da Emily Blunt, famosa attrice britannica nota inizialmente per il ruolo di Emily ne Il diavolo veste Prada. Ultimamente l’abbiamo vista in Into the Woods (2014), A quiet place (2018) e soprattutto ne Il ritorno di Mary Poppins (2018).

Jason Segel – Orazio

Orazio in una scena de I viaggi di Gulliver20th Century Fox
Jason Segel è Orazio

Orazio è il primo amico di Lemuel a Lilliput. Quando il protagonista viene rinchiuso in una grotta in quanto creduto un mostro, si avvicina proprio a Orazio, incriminato per aver osato corteggiare la principessa. Sarà proprio Lemuel, con il suo frasario da galateo contemporaneo, ad aiutare Orazio a conquistare Mary.

Jason Segel è un attore, musicista, sceneggiatore e produttore che conosciamo soprattutto per Questi sono i 40 e Sex Tape, ma che ha preso parte anche a How I Met Your Mother e I Griffin

Amanda Peet - Darcy Silverman

Darcy in una scena de I viaggi di GulliverHD20th Century Fox
Amanda Peet è Darcy

Amanda Peet è a capo della sezione viaggi del lavoro del protagonista, e Lemuel per chiederle di uscire si impappina e si trova a chiederle di partire per il Triangolo delle Bermuda. Darcy è avvenente e intraprendente, si ritroverà anche lei a Lilluput, sulle tracce di Lemuel, e in quel contesto il ragazzo riuscirà a confessarle i propri sentimenti.

Amanda Peet è un’attrice americana. Dopo Gulliver sul grande schermo l’abbiamo vista in Io sono tu, C'era una volta un’estate e SWOP: I sesso dipendenti. Sul piccolo schermo invece ha preso parte a The Good Wife e a I Romanoff.

T.J. Miller – Dan

Una scena de I viaggi di GulliverHD20th Century Fox
T.J. Miller è Dan

Dan è il giovane collega di Lemuel che in pochi istanti ottiene la promozione tanto desiderata dal protagonista e dice all’impiegato che quelli come lui non arrivano tanto in alto. Involontariamente, sarà proprio Dan il motore propulsivo dell’azione, che spingerà Lemuel ad andare da Darcy.

Classe 1981, l’attore T.J. Miller è noto per Transformers 4 e Deadpool 1 e 2, mentre sul piccolo schermo è apparso in Silicon Valley. È attivo anche come doppiatore.

Chris O'Dowd - Generale Edoardo

Generale Edoardo in una scena de I viaggi di GulliverHD20th Century Fox
Chris O'Dowd è il Generale Edoardo

Il Generale Edoardo è il promesso sposo della Principessa Mary. Ostile a Lemuel, considerato prima un mostro e poi un eroe, indebolisce le difese del regno e causa indirettamente l’attacco dei Blefuschiani, con cui poi si allea, costruendo un robot che verrà sfidato da Gulliver e Orazio

Chris O'Dowd, attore e comico irlandese, ha preso parte dopo Gulliver a diversi film tra cui Thor: Dark World, Miss Peregrine, Molly’s Game e Loving Vincent.

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.