FOX

WandaVision, il primo poster della serie TV Marvel è decisamente retrò

di - | aggiornato

La strega e l'androide, l'insolita coppia del Marvel Cinematic Universe si presenta nel primo poster della serie TV WandaVision.

I personaggi di Wanda Maximoff e Visione in una scena del film Captain America: Civil War Marvel Studios

16 condivisioni 0 commenti

Condividi

Al D23 Expo, svoltosi dal 23 al 25 agosto 2019 all'Anaheim Convention Center in California, Marvel Studios ha annunciato nuove serie TV e presentato i primi poster promozionali per alcuni suoi progetti imminenti, come il film di Black Widow (in uscita a maggio 2020), la serie TV The Falcon and The Winter Soldier (prevista per il 2020) e lo show televisivo WandaVision. Quest'ultimo lo potete vedere nel tweet qui sotto, pubblicato dal concept artist Marvel Andy Park sul proprio account ufficiale:

Il poster nei dettagli

L'arredamento, il televisore vintage e l'abbigliamento di Wanda e di Visione sono tipici dell'America anni '50. Se si considera che alla sinistra del televisore, oltre a una ciotola, c'è anche quello che sembra un telecomando, si può ipotizzare che lo show sia ambientato dopo il 1956 (anno in cui sono stati brevettati i primi telecomandi senza filo).

Anche se in un primo momento non sembra, il poster è quasi completamente in bianco e nero. Il colore, che pervade la stanza e che investe i protagonisti seduti sul divano, è dato in gran parte dall'illuminazione fornita dal televisore. Ciò fa supporre che l'immagine possa essere un'estensione della mente di Wanda: il ricordo (il bianco e nero) viene proiettato dal televisore che brilla del colore che contraddistingue la Vendicatrice, ossia il rosso, rappresentando così la sua mente e i suoi poteri.

L'ombra di Wanda e di Visione, proiettata sulla parte sinistra del poster, restituisce le sagome della loro controparte cartacea. Ciò lo si nota dal fatto che l'ombra di Wanda mostra un atipico copricapo tipico del personaggio dei fumetti. Potete averne un esempio nell'immagine qui sotto:

Visione e Scarlet Witch insieme, in una immagine dei fumetti. Entrambi indossano un mantello, il primo ha un costume verde e giallo, la seconda veste di rossoMarvel Comics
Visione e Scarlet Witch nei fumetti

Concludiamo questa analisi con una suggestione: le due ombre sono proiettate su una parete dove sono presente un quadro e una consolle. Al centro dell'immagine dipinta sul quadro domina il colore viola, segnale che il quadro possa riprodurre il volto di Visione. Questo rappresenterebbe un ricordo per Wanda. Inoltre, sulla consolle sono posizionati un vaso con dei fiori e un porta candele con al centro una ampolla. Ciò ha tutta l'aria di essere un altarino in onore di Visione, e dentro l'ampolla potrebbero essere conservate le sue ceneri.

Una serie misteriosa: il puzzle prende forma

WandaVision è, probabilmente, la serie TV Marvel Studios più misteriosa tra tutte quelle in uscita, poiché prevede la presenza di uno dei personaggi morti in Avengers: Infinity War e che non è stato riportato in vita in Avengers: Endgame. Inoltre, l'idea di ambientare la serie negli anni '50, o quantomeno di dargli un'apparenza simile, incuriosisce parecchio.

Nel video qui sotto potete vedere la tragica morte di Visione in Avengers: Infinity War.

Se si mettono insieme gli indizi raccolti nella precedente analisi del poster, si può supporre che la storia narrata nella serie sarà frutto della mente di Wanda. Il dolore per la perdita del suo amato, potrebbe averla messa nelle condizioni mentali di voler vivere isolata e con i suoi ricordi più belli.

Nella battaglia finale di Avengers: Endgame, Wanda è ha un passo dall'uccidere Thanos (e avrebbe potuto farlo davvero), dopo avergli detto "Tu mi hai portato via tutto", riferendosi a Visione. Qui sotto potete vedere la scena:

Il fumetto di riferimento

Nel fumetto House of M (miniserie di 8 numeri uscita negli Stati Uniti nel 2005), i poteri di Wanda sono così potenti che è capace di creare una realtà alternativa. Qui, mutanti ed eroi (con qualche eccezione) vivono una vita perfetta, con tutto ciò che hanno sempre desiderato.

X-Men e Vendicatori insieme nella cover di House of MMarvel Comics
Il volume (in inglese) che raccoglie la miniserie House of M

Le apparizioni nel Marvel Cinematic Universe

Prima di fare il loro debutto in WandaVision, Scarlet Witch e Visione sono apparsi nei seguenti film:

  • [Solo Wanda] Captain America: The Winter Soldier del 2014, nella scena dei titoli di coda
  • Avengers: Age of Ultron del 2015
  • Captain America: Civil War del 2016
  • Avengers: Infinity War del 2018
  • [Solo Wanda] Avengers: Endgame del 2019

Quello che sappiamo su WandaVision

  • La serie TV WandaVision, come tutte quelle prodotte da Marvel Studios, farà parte del Marvel Cinematic Universe (MCU). Lo show servirà da prequel al film della Fase 4 Doctor Strange in the Multiverse of Madness (in uscita nei cinema USA il 7 maggio 2021), nel quale sarà presente anche Scarlet Witch
  • Elizabeth Olsen e Paul Bettany riprenderanno i loro ruoli di Wanda Maximoff/Scarlet Witch e Visione
  • La serie sarà cronologicamente ambientata dopo i fatti narrati in Avengers: Endgame
  • WandaVision svelerà l'origine del nome Scarlet Witch
  • In WandaVision ci sarà anche l'attrice Teyonah Parris (Mad Men) nelle vesti di Monica Rambeau, ovvero la figlia di Maria (l'amica di Carol Danvers)
  • WandaVision sarà disponibile sul servizio streaming Disney+ nel 2021

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.