FOX

Emma Stone vorrebbe un film di Zombieland ogni 10 anni

di - | aggiornato

Quanti sequel di Zombieland potrebbero esserci? Per Emma Stone, anche uno ogni dieci anni.

Emma Stone dal film Zombieland Sony Pictures

6 condivisioni 0 commenti

Condividi

Ci sono voluti 10 anni per ritrovare sul grande schermo Columbus, Tallahassee, Wichita e Little Rock, ma finalmente questo 14 novembre in Italia avremo modo di vedere cosa staranno mai combinando i protagonisti di Zombieland nel sequel Zombieland: Double Tap.

Ma perché ci è voluto tutto questo tempo? Ruben Fleischer, il regista di entrambi i film, lo spiega ai microfoni di Entertainment Weekly in occasione del Comic-Con:

La risposta più semplice è che volevamo tutti sgranchirci un po' le gambe e provare cose nuove. Penso che fossimo entusiasti di fare altro. Ma l'altra motivazione è che non riuscivamo a capire che storia raccontare. Adoriamo l'originale, e avevamo uno standard così alto da mantenere, che volevamo essere sicuri che, se avessimo realizzato un sequel, avremmo potuto rendergli giustizia. Doveva essere all'altezza, se non migliore, dell'originale. E questo dipende quasi del tutto dalla sceneggiatura. Per questo siamo stati molto puntigliosi ed esigenti, per far sì che la storia valesse davvero la pena di riunire tutta la banda. A volte ci vuole del tempo perché questo accada.

Prime immagini dal trailer di Zombieland: Double TapSony Pictures

E devono aver trovato proprio la storia giusta, perché tra vecchie conoscenze e nuovi arrivati, Zombieland: Double Tap sembra promettere davvero bene.

Ma questo vorrebbe dire che ci sono possibilità per un terzo film? Stando a quello che dice Fleischer, potrebbe anche accadere... Di certo, se dipendesse da Emma Stone, sarebbe una buona occasione per instaurare una ricorrenza decennale.

Dovremmo prima vedere come va questo film, e se è qualcosa che il pubblico vuole davvero. Ma credo che saremmo davvero fortunati se ci fosse l'opportunità di tornare di nuovo a Zombieland. Ci siamo divertiti così tanto a realizzare questo sequel. E vi dirò, Emma ha detto che secondo lei sarebbe divertente realizzarne uno ogni 10 anni. Sapendo che Woody è una delle persone più in salute di sempre, e che probabilmente vivrà molto più a lungo di tutti noi, potremmo anche farne uno ogni 10 anni, fino alla fine dei tempi. 

Così risponde il regista, e conclude:

Non riesco a immaginare un futuro migliore: sapere che ogni 10 anni potrei riunirmi con tutti loro per un altro film.

E voi che ne pensate? Vi piacerebbe assistere a un sequel di Zombieland ogni 10 anni? Fatecelo sapere nei commenti.

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.