FoxCrime

Gli americani vogliono cambiare la data di Halloween: la petizione con migliaia di firme

di - | aggiornato

Un'associazione di produttori di articoli per Halloween lancia una petizione per spostare la data della festa: raccolte 67mila firme a supporto della richiesta.

Lanterne di Halloween Getty Images

34 condivisioni 0 commenti

Condividi

Gli americani vogliono cambiare la data di Halloween per motivi di sicurezza. L’associazione Halloween & Costume Association ha lanciato una petizione rivolta al Presidente Donald Trump per perorare la causa.

Tutto è iniziato circa un anno fa quando l’associazione di produttori di articoli per Halloween ha ipotizzato un cambio di data, suggerendo di festeggiare l’ultimo sabato di ottobre e non più il 31 ottobre. Quest’anno (2019), per esempio, la classica festa in maschera con i bambini a fare dolcetto o scherzetto dovrebbe cadere il 26 ottobre.

Come mai se ne parla in piena estate? Gli americani hanno appena festeggiato il 4 luglio ed, evidentemente, sono già proiettati con il pensiero verso la ricorrenza del 31 ottobre.

La petizione ha avuto un certo seguito ed è stata firmata (per ora) da più di 67mila persone. I firmatari sono dunque concordi con le motivazioni del cambio di data. Secondo l’associazione spostare al sabato la festa renderebbe tutto più sicuro. I bambini, infatti, andrebbero in giro a fare dolcetto o scherzetto nel pomeriggio essendo liberi da impegni scolastici. In questo modo, non dovrebbero girare di sera quando sono più esposti al rischio di incidenti.

Bambini ad Halloween che fanno dolcetto o scherzettoHDGetty Images

Sembra, infatti, che i genitori non accompagnino volentieri i piccoli. Secondo i dati raccolti dall’associazione a supporto della petizione, il 70% dei genitori non va con i bambini a bussare alle porte dei vicini e il 65% non li avverte dei pericoli che corrono. La conseguenza è che il 63% dei bambini non porta una torcia con sé quando è con gli amici a raccogliere dolcetti. Sempre secondo la petizione, si registrano ben 3800 feriti all’anno proprio durante i festeggiamenti del 31 ottobre.

Insomma, secondo i membri di Halloween & Costume Association spostare i festeggiamenti all’ultimo sabato di ottobre renderebbe tutto più tranquillo e privo di stress.

Cosa ne pensate? Trump dovrebbe dare seguito alla petizione e cambiare la data di Halloween?

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.