FOX

Storyboards: nuova serie condotta da Joe Quesada (con Hugh Jackman come guest star!)

di - | aggiornato

Il Chief Creative Officer di Marvel Joe Quesada condurrà uno show incentrato sullo storytelling in ogni sua forma. Il titolo? Storyboards.

Foto e logo di Marvel Storyboards Marvel

2 condivisioni 0 commenti

Condividi

Il catalogo di Disney+, servizio di streaming di proprietà di The Walt Disney Company, si fa giorno dopo giorno sempre più ricco. Manca ancora qualche mese al suo debutto ufficiale, previsto per il 12 novembre 2019 negli Stati Uniti, ma sono diversi gli annunci sui prodotti che si troveranno sulla piattaforma. Negli ultimi mesi infatti sono stati rivelati diversi film e serie TV destinati a debuttare su Disney+, legati ai brand più importanti della compagnia. E tra il live-action di Lilli e il Vagabondo, le avventure nella galassia di Star Wars di The Mandalorian e lo show ispirato a Monsters & Co., trovano anche grande spazio gli eroi Marvel.

Forti del successo costante del franchise cinematografico, i personaggi della Casa delle Idee occuperanno un posto di rilievo nella nuova piattaforma. Sono infatti già moltissimi gli show annunciati o rumoreggiati per Disney+, dedicati a personaggi chiave del Marvel Cinematic Universe come Falcon, il Soldato d'Inverno, Occhio di Falco, Loki, Wanda Maximoff e Visione. A questo si affiancano titoli differenti, come What if incentrato su versioni alternative delle storie che conosciamo e Marvel's 616 che racconterà il legame tra i personaggi della Casa delle Idee e la vita reale.

A tutti questi si aggiunge Storyboards, un nuovo progetto annunciato ufficialmente il 15 luglio scorso.

Robert Lopez e Joe Quesada in StoryboardsHDMarvel

Si tratta di uno show che punta a raccontare lo storytelling in ogni sua forma, affrontando il tema anche da prospettive molto differenti in ogni puntata. Il progetto nasce da Joe Quesada, uno dei principali consulenti del franchise cinematografico, nonché uno dei que per Marvel degli ultimi anni, società di cui è attualmente Chief Creative Officer. Proprio lui ha raccontato qualche dettaglio su come sarà Storyboards in un'intervista rilasciata a Wired.com:

Un paragone che tutti conoscono è con Anthony Bourdain: cucine segrete. Andiamo in luoghi specifici, ma invece di concentrarci sul cibo o sulla cultura, il focus è sull'ospite, il modo in cui racconta storie e la sua storia. [...] Sarebbe stato semplice optare per 12 ospiti famosi, ma abbiamo un'ampia varietà di persone. La vera emozione per me è scoprire 'Qual è la tua storia?'. Le persone raccontano le proprie storie in tantissimi modi differenti. Non si tratta solo di scrittura, disegni o film. Gli atleti raccontano storie nel loro modo di competere. I ballerini raccontano storie con i propri corpi.

In effetti gli ospiti che sono già stati annunciati offrono una panoramica piuttosto ampia. Si va dall'executive editor di Teen Vogue Samhita Mukhopadhyay all'autore Robert Lopez fino al pattinatore olimpico Johnny Weir. Il nome però che più affascina gli appassionati Marvel è sicuramente quello di Hugh Jackman, storico interprete di Wolverine nei film degli X-Men. Sarà lui il protagonista del primo episodio di Storyboards, che sarà composta da 12 puntate della durata compresa tra i dieci e quindici minuti.

Non sono ancora disponibili informazioni sulla data di lancio della serie, se non un generico 2020. Continuate a seguirci per scoprire tutti i prossimi sviluppi.

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.