FOX

Avengers: Endgame, l'interprete di Cassie è stata 'sgridata' per la foto di un tramonto

di - | aggiornato

L'attrice Emma Fuhrmann, interprete del personaggio di Cassie Lang, è stata redarguita da Marvel Studios per aver postato via Instagram una foto apparentmente innocua durante i giorni delle riprese di Avengers: Endgame.

Un primo piano dell'attrice Emma Fuhrmann Getty Images

13 condivisioni 0 commenti

Condividi

Che il livello di segretezza sul set di Avengers: Endgame fosse elevatissimo, non è certo un mistero. Marvel Studios ha infatti tenuto sotto stretta osservazione i set dove gli attori hanno partecipato alle riprese, tanto che le stesse star del film talvolta non erano a conoscenza dei dettagli specifici di alcune sequenze che stavano girando.

Ora, via ComicBook, è emersa la notizia che un'interprete del film è 'stata sgridata' per una foto di troppo scattata durante i giorni delle riprese della pellicola dei fratelli Russo. Stiamo parlando di Emma Fuhrmann, interprete di Cassie Lang (figlia del personaggio di Ant-Man).

L’attrice ha infatti confessato di esser stata redarguita da Marvel Studios per una foto apparentemente innocua che aveva postato online.

Sono arrivata ad Atlanta per il film e c’era questo tramonto spettacolare. Ho fatto una foto al panorama e l’ho postata su Instagram, impostando il luogo, Atlanta, Georgia.

Il giorno successivo, il capo della sicurezza di Marvel è venuto nella mia roulotte e mi ha detto che non posso postare cose del genere. Io ho risposto 'Beh, non ho mica rivelato che sono sul set di Endgame o qualcosa del genere', e lui mi ha detto, 'Sì, ti capiamo, non sei la prima persona con cui abbiamo parlato di questo oggi, ma mi hanno chiamato tante persone che cercavano di capire dove avresti girato le scene', e lì ho capito che era tutto vero. Non poteva essere più vero di così, non avevo capito quanto fosse grande Marvel, e che impatto avesse. È stato un momento di consapevolezza anche se ero finita un po’ nei guai.

Ricordiamo che Avengers: Endgame è uscito nuovamente nei cinema dallo scorso 4 luglio, in una versione contenente alcune brevi sequenze inedite mai viste prima.

Il film, come riportato il 15 luglio, è arrivato a toccare la cifra dei 2,780800 miliardi di dollari, andando così a sfiorare il primato di Avatar diretto da James Cameron (coi suoi 2,787965 miliardi ottenuti a fine corsa). 

Nel cast troviamo tra i vari anche Robert Downey Jr., Chris Evans, Scarlett Johansson, Jeremy Renner, Mark Ruffalo, Brie Larson, Paul Rudd, Karen Gillan, Don Cheadle e Josh Brolin.

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.