FoxComedy

Blackout a New York: i fan di Star Wars usano le spade laser per dirigere il traffico

di - | aggiornato

Sabato 13 luglio 2019 New York è rimasta al buio per 3 ore: una serie di cittadini, muniti di spada di Star Wars, hanno diretto il traffico per evitare incidenti.

1k condivisioni 0 commenti

Condividi

Nel 42esimo anniversario del famoso blackout del 1977, New York è rimasta di nuovo al buio. Sabato 13 luglio 2019, la città che non dorme mai ha dovuto mettersi a riposo forzato. Il blackout ha interessato le zone di Midtown Manhattan e dell’Upper West Side. Sembra che il problema sia stato generato da un guasto meccanico che ha provocato un incendio e la conseguente interruzione della corrente elettrica. Tutto si è risolto intorno alle 22:00, dopo circa 3 ore di vero panico in quel di New York, soprattutto a causa del traffico impazzito.

I semafori spenti e il rischio di incidenti hanno indotto i cittadini a scendere in strada con delle luci di emergenza per guidare gli automobilisti. Qualcuno ha usato dei cellulari, mentre qualcun altro ha pensato bene di usare uno strumento più potente e più visibile: la spada laser di Star Wars. Grazie al senso civico di questi newyorkesi, non ci sono stati grandi problemi di viabilità.

In realtà, il blackout si è trasformato quasi in uno show all’aria aperta. Molti spettacoli di Broadway sono stati cancellati a causa della mancanza di corrente e così il cast di Come From Away ha pensato bene di esibirsi per strada. E non sono stati gli unici. Alla Carnegie Hall era previsto il concerto di un coro, che è sceso in strada per cantare tra i passanti e le macchine.

L’unica che non è riuscita a esibirsi è stata Jennifer Lopez, che ha dovuto interrompere il concerto al Madison Square Garden per favorire l’evacuazione in sicurezza degli spettatori.

Insomma, New York ha vissuto una serata particolare conclusasi per fortuna senza problemi, tranne per i poveretti rimasti intrappolati negli ascensori!

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.