FOX

Il sequel de Il Grande Lebowski si intitola The Jesus Rolls, arriverà nel 2020

di - | aggiornato

John Turturro tornerà a vestire i panni di Jesus Quintana in The Jesus Rolls, sequel scritto e diretto da lui del cult anni '90 dei Fratelli Coen, Il Grande Lebowski.

Immagine dal film Il Grande Lebowski Working Title Films

212 condivisioni 0 commenti

Condividi

Secondo IndieWire, ScreenMedia avrebbe acquistato i diritti per la distribuzione nordamericana di The Jesus Rolls, lo spin-off sequel scritto, diretto e interpretato da John Turturro del film cult del '98 dei Fratelli Coen, Il Grande Lebowski.

L'uscita della pellicola precedentemente intitolata Going Places dovrebbe collocarsi nei primi mesi del 2020.

Al fianco di Turturro, un ricco cast di stelle, tra cui Bobby Cannavale, Audrey Tautou, Jon Hamm, Susan Sarandon e Pete Davidson.

Secondo la sinossi ufficiale, la pellicola seguirebbe "le avventure di un trio di disadattati (Turturro, Cannavale, Tautou) tra cui si sviluppa un'irriverente dinamica carica di tensione sessuale, che pian piano si evolverà in una sorprendente storia d'amore, mentre il loro atteggiamento spontaneo e spensierato verso il passato gli si ritorcerà contro di volta in volta, nonostante compiano inavvertitamente delle buone azioni. Quando si inimicheranno un parrucchiere armato di pistola, il loro viaggio diventerà una fuga continua dalla legge, dalla società e dal parrucchiere, il tutto mentre i legami di questa bizzarra famiglia si andranno rafforzando".

In realtà il film sarebbe stato girato nel 2016, ma il montaggio sembrerebbe aver richiesto più tempo del previsto.

Credo sia il momento giusto per un film sulla stupidità degli uomini che cercano (fallendo) di comprendere meglio e penetrare il mistero delle donne. Non vedo l'ora di collaborare con ScreenMedia per portare il nostro lavoro e il personaggio di Jesus al pubblico americano.

Così ha dichiarato Turturro, definendo la pellicola "abbastanza audace", che dimostra come le donne siano i personaggi più forti e composti in questo caso, ed etichettandola come commedia: "È una commedia, ma una commedia molto umana".

Insomma, non ci resta che aspettare il 2020 e vedere cosa ci riserverà The Jesus Rolls.

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.