FOX

10 film con cani protagonisti: quando il cinema celebra il migliore amico dell'uomo

di - | aggiornato

Storie d'avventura, divertenti, emozionanti, sono quelle con i nostri amici a quattro zampe. Da Hachiko a Belle, ecco alcuni dei film più belli che il cinema ha dedicato ai cani negli ultimi dieci anni.

50 condivisioni 0 commenti

Condividi

Li incontriamo tutti i giorni in giro, mentre corrono liberi al parco, quando schiacciano un pisolino sul divano di un amico, o mentre ci guardano dalle gabbiette di un canile. Sono i migliori amici dell’uomo, sono i cani, quelli che ci aiutano a cacciare via la solitudine, ci difendono dalle minacce e che spesso diventano membri importanti della nostra famiglia.

I cani sono un elemento essenziale nella vita di tanti e per questo il cinema li ha resi protagonisti di molti film. Lassie, Toto, Beethoven, Marley sono star amate dal pubblico tanto quanto Richard Gere o Jennifer Aniston.

Se siete amanti degli animali e non vedete l’ora di emozionarvi con una storia con protagonista un bel cagnetto, questi sono i 10 film usciti al cinema negli ultimi 10 anni che vi consiglio di vedere.

Hachiko – Il tuo migliore amico (2009)

Il film di Lasse Hallstrom è basato sulla storia vera del cane Hachiko, già raccontata nel film giapponese del 1987 Hachiko Monogatari. La storia è la più strappalacrime di sempre: Parker è un professore universitario pendolare che trova un cucciolo di razza Akita alla stazione. Lo prende con sè e tra i due si crea un legame unico. Il cane accompagna ogni mattina l’uomo alla stazione e continua a percorrere quel tragitto anche quando il suo padrone perde la vita.

Il ritratto dell’Akita è perfetto: è un cane di origine giapponese, che non ama giocare, non ubbidisce facilmente ai comandi, è ostinato, non è particolarmente socievole, ma quando si entra a far parte della sua cerchia di eletti è un privilegio davvero esclusivo.

Frankenweenie (2012)

Sparky è l’adorato Bull terrier di Victor. Muso a banana, bocca larghissima con le labbra che sembrano disegnare un sorriso e una coda che non smette di muovere velocissima, Sparky è un cane agile e ostinato; tanto da attraversare la strada per recuperare la pallina di Victor e venire investito da una macchina. Il bambino, amante della scienza, sfrutta il suo ingegno per riportare in vita l’amico. Come nel romanzo Frankenstein di Mary Shelley, Victor ridona la vita alla creatura e a questo incredibile atto seguono catastrofiche conseguenze.

Il film d’animazione in stop-motion di Tim Burton è basato sul mediometraggio omonimo del 1984 ed è un omaggio ai classici horror degli anni '30.

Belle & Sebastien (2013)

La locandina del film francese Belle & SebastienNotorious Pictures

Sebastien (Félix Bousset) è un bambino orfano che vive in un villaggio sulle Alpi francesi con César (Tchéky Karyo), un anziano pastore. È il 1943 e il villaggio è afflitto dalla presenza di due nemici: le pattuglie naziste che cercano di interrompere la fuga degli ebrei e una misteriosa bestia che razzia le greggi e a cui i pastori, incluso César, danno la caccia da tempo. Il piccolo Sebastien dimostra a tutti che violenti sono solo gli umani, e non Belle, questo il nome che da al cane che tutti scambiavano per una temibile bestia. Il bambino scopre la bellezza maestosa di questo cane da montagna dei Pirenei dal folto pelo bianco, scappata dai soprusi del suo padrone, che affiancherà Sebastian e i suoi amici in una temeraria avventura.

Il film ha avuto due sequel: Belle & Sebastien – L’avventura continua e Belle & Sebastien – Amici per sempre.

Italo (2014)

Il film di Alessia Scarso è ispirato a una storia vera accaduta nel 2009 a Scicli, in Sicilia. È lì che un giorno un Golden Retriever decide di sfidare l’ordinanza del sindaco che aveva bandito i randagi, gironzolando per la città e scegliendo il piccolo Carmelo come suo padrone. Il bambino, orfano di madre, trova nel cane l’amico che non ha mai avuto e convince il padre (Marco Bocci) a tenerlo.

In poco tempo Italo diventa una simpatica presenza per l’intera comunità: guida i bambini a scuola, partecipa a matrimoni e funerali, diventa addirittura un eroe quando mette in fuga un balordo che tenta di aggredire una ragazza. Per il suo animo generoso Italo diventa simbolo di umanità, la sua storia viene raccontata in un documentario e poi in un film, me è nei ricordi di coloro che l'hanno conosciuto che Italo resta il cane che ha migliorato la vita di una intera comunità.

Pets - Vita da animali (2016)

Cosa succede quando andiamo al lavoro e lasciamo i nostri animali domestici soli in casa? Ce lo spiega la divertente commedia d’animazione Pets, ideata dalle menti creative che hanno portato al successo il film Cattivissimo me. Max è un adorabile Jack Russel terrier sempre attivo e un po’ sbruffoncello, che vive in un appartamento con la sua padrona Katie. Tutto fila liscio fino a quando lei non rincasa con Duke, un grosso meticcio. Max è molto possessivo e fa fatica ad accettare il nuovo membro in famiglia, ma una incredibile avventura per le strade di New York farà scoprire a entrambi il grande valore dell’amicizia.

Il film è uno spasso e a renderlo ancora più piacevole sono le voci dei personaggi famosi che doppiano gli animali: Alessandro Cattelan è Max, Lillo è Duke, Francesco Mandelli è il coniglietto Nevosetto e Laura Chiatti è la cagnolina Gidget. Stesso cast e stessa allegria nel sequel Pets 2, che bissa il successo del primo.

Sergente Rex (2017)

Kate Mara (Pose) è la protagonista del biopic su Megan Leavey, la giovane marine che assieme al suo pastore tedesco Rex salvò molte vite durante le oltre 100 missioni in Iraq. L’incontro con il cane avviene quando la soldatessa viene incaricata di ripulire l'unità K9 dopo un'udienza disciplinare. Qui incontra Rex, cane particolarmente aggressivo. Alla marine viene affidato il compito di addestrarlo come cane anti-bomba. Durante una ricerca di ordigni esplosivi a Ramadi (volta a bonificare la zona e permettere alle truppe di proseguire) i due restano feriti in seguito ad una esplosione.

La marine viene congedata, mentre Rex viene inviato in Afghanistan. L’indissolubile legame con il cane spinge Leavey a fare richiesta di adozione, per poter ricongiungersi all’amico che l’ha protetta e sostenuta durante tre lunghi anni di servizio. L'affidamento del cane si rivela un'altra difficilissima missione.

Qua la zampa! (2017)

Tratto dal romanzo Dalla parte di Bailey di W. Bruce Cameron, il film è una trovata davvero originale: e se esistesse un cane che si reincarna ricordandosi tutte le sue vite passate? È quello che succede a Bailey, il Golden retriever che fa impazzire di gioia Ethan negli anni '60, che poi affianca l’agente Carlos negli anni '70 come pastore tedesco dell’unità cinofila, e poi diventa dedito corgi della studentessa Maya negli '80. Finché un giorno, l’ormai saggio Bailey rincontrerà la persona che ha amato più di tutti. La regia è di Lasse Hallstrom, autore del fortunato Hachiko, mentre la voce italiana di Bailey è di Gerry Scotti.

L’isola dei cani (2018)

Il genio creativo di Wes Anderson è condensato in questo fantastico film in stop-motion, vincitore dell’Orso d’argento come Miglior regia al Festival di Berlino.

Quando nel Giappone del 2037 un’epidemia di influenza canina costringe il sindaco della città di Megasaki a firmare un decreto che esilia tutti i cani su un’isola-discarica, il dodicenne Atari parte alla ricerca di Spots il suo cane da guardia. Qui incontra il randagio Chief, che assieme al suo gruppo di amici a quattro zampe lo aiuta nella ricerca di Spots. Il film, che ha ricevuto due candidature agli Oscar e altrettante ai Golden Globe, andrebbe visto in lingua originale per non perdere il fantastico doppiaggio del cast stellare: da Bryan Cranston a Scarlett Johansson, da Bill Murray a Tilda Swinton, e ancora Edward Norton, Frances McDormand, Harvey Keitel e tanti altri.

Un viaggio a quattro zampe (2019)

Il viaggio a quattro zampe è quello di Bella, una cagnolina di razza mista pitbull, allontanata dal suo padrone Lucas (Jonah Hauer-King) perché considerata pericolosa secondo le leggi della città di Denver.

Affidata a dei parenti fuori dalla città nell’attesa di trovare una sistemazione in cui non sia illegale tenerla in casa, Bella scappa per tornare da Lucas. Il suo viaggio dura due anni, durante i quali percorre 400 miglia e incontra nuovi amici (tra cui una piccola puma) e qualche minaccia. Nella versione originale i pensieri di Bella hanno la voce dell'attrice Bryce Dallas Howard (Jurassic World).

Rex – Un cucciolo a palazzo (2019)

Il corgi è un cane basso, con le zampette così corte da sembrare ridicolo. Eppure, grazie alla sua personalità generosa e vivace è riuscito a diventare il cane preferito della regina Elisabetta II.

Rex è il cucciolo che il principe Filippo regala alla regina, che lo elegge subito a suo preferito. L’atteggiamento sbruffone del cagnolino attira le invidie di uno dei tre corgi di corte, Charlie, che con un astuto piano riesce a cacciarlo da Buckingham Palace. Con l’aiuto dei nuovi amici del canile in cui viene rinchiuso, Rex cercherà di tornare tra le braccia della regina e riconquistare il titolo di preferito.

Film perfetto per i bambini e che diverte con trovate spassose anche gli adulti. Imperdibili le scene dedicate alla visita di Stato di Trump e Melania a Londra, assieme alla loro pacchiana corgi Mitzy.

Che aspettate? Mettetevi comodi sul divano assieme al vostro cane e guardate le storie di questi straordinari animali!

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.