FoxCrime

Rocketman: l'esibizione di Elton John e Taron Egerton a Cannes 2019

di - | aggiornato

Dopo la presentazione a Cannes del film Rocketman, accolto con una standing ovation lunga cinque minuti, Elton John e Taron Egerton hanno sorpreso i fan con una convincente performance musicale dal vivo.

7 condivisioni 0 commenti

Condividi

Rocketman, il biopic musicale su Elton John, ha avuto la sua anteprima a Cannes giovedì 16 maggio e sembra che la pellicola sia stata accolta calorosamente.

Secondo quanto rivelato da Variety, il film ha ricevuto un'entusiasmante standing ovation lunga ben cinque minuti, sebbene molti degli applausi fossero rivolti alla leggendario cantautore britannico. Elton John era infatti presente in sala con indosso uno smoking su cui brillava una spilla a forma di razzo.

Dopo la proiezione di Rocketman, in centinaia hanno partecipato al party che si è tenuto a Carlton Beach, dove il cantante li ha sorpresi con una performance musicale

Taron Egerton immortalato sul red carpet di RocketmanHDGetty Images

John si è seduto al pianoforte e ha cominciato a suonare I'm Still Standing, il grande successo del 1983, il cui videoclip originale fu girato proprio da quelle parti.

Conclusa questa esibizione, la stella della musica ha chiamato sul palco Taron Egerton, il giovane protagonista del film, che si è presentato con una giacca argentata abbinata a un paio di pantaloni neri. A quel punto il cantante ha tessuto le lodi del suo interprete sul grande schermo:

Quando guardo il film, non vedo un attore. Vedo me stesso. E questo è un fatto straordinario per un attore. Taron [n.d.r.] ha dato il massimo per questa performance.

La serata si è quindi conclusa con Egerton che ha cantato Rocketman mentre John lo ha accompagnato col piano (potete vedere il video dell'esibizione in testata al presente articolo). Questo entusiasmante duetto ha conquistato tutti e il video è subito comparso anche su Twitter.

John ha poi ribadito la sua ammirazione per Egerton e la sua commozione per il film nelle dichiarazioni rilasciate ai giornalisti presenti a Cannes, ai quali il cantante ha raccontato la genesi di Rocketman insieme a Bernie Taupin:

Non avrei mai pensato che a 76 anni sarei venuto in questa città con un film in uscita. Se devo essere onesto, sono commosso. Ho pianto molto la prima volta che ho visto [Rocketman, n.d.r.] e così anche stavolta.

Dello stesso parere è Taupin, il quale ha confessato di aver avuto la stessa reazione di John:

È stata un'esperienza meravigliosa e condivido al 100% le sensazioni di Elton. Voglio dire, è stato davvero emozionante. C'erano un paio di scene in cui io... piangevo in silenzio, a dire il vero.

Come vediamo nel video qui sopra riportato, John ha inoltre ammesso di essere rimasto positivamente colpito da Egerton, del quale si dice stupito anche per via delle sue incredibili doti canore:

Sapevo che Taron poteva assomigliarmi fin da quando l'ho incontrato. Sentivo che aveva qualcosa di speciale e quando l'ho sentito cantare per la prima volta Don't Let The Sun Go Down On Me sono rimasto sbalordito. Ero colpito perché è un pezzo molto difficile da eseguire.

Taron Egerton commosso per Rocketman

Come sopra accennato, la proiezione del film si è conclusa con un fragoroso applauso che ha abbracciato un commosso Egerton.

Pur correndo il rischio di una data d'uscita troppo ravvicinata, Rocketman - che sarà nelle sale italiane dal prossimo 30 maggio - sembra essere riuscito nel difficile intento di proporsi come il nuovo Bohemian Rhapsody, il grande successo del 2018 premiato con 4 Oscar.

In effetti, all'annuncio del biopic in molti si erano interrogati sul suo esito, proprio in vista del recente successo del film su Freddie Mercury, con il quale il confronto era ovviamente inevitabile. Sembrerebbe proprio che la prova sia stata infine superata, nonostante l'anteprima di Rocketman sia stata preceduta da una controversia sul rating scatenata da una chiacchierata scena d'amore tra Taron Egerton e Richard Madden (che nel film veste i panni del manager John Reid). 

Cosa sappiamo di Rocketman

Rocketman racconta la fantastica ascesa di Elton John, una delle figure più rivoluzionarie della scena musicale, attivo fin dai primi anni '60. L'arco temporale tracciato dal film va dai suoi prodigiosi primi passi alla Royal Academy of Music fino all'incontro con Bernie Taupin, che segna l'inizio di una collaborazione destinata a durare negli anni.

Rocketman è diretto dal regista inglese Dexter Fletcher, che in precedenza aveva sostituito Bryan Singer sul set di Bohemian Rhapsody dopo il licenziamento di quest'ultimo, sebbene il nome di Fletcher non compaia nei credits del biopic con Rami Malek.

Il cast del film include Taron Egerton, Richard Madden, Jamie Bell, Bryce Dallas Howard, Stephen Graham, Jason Pennycooke e Gemma Jones. 

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.