FoxComedy

La piccola boss: la commedia che omaggia Big, il film cult con Tom Hanks

di - | aggiornato

Regina Hall, Issa Rae e Marsai Martin sono le protagoniste di una commedia tutta al femminile.

2 condivisioni 0 commenti

Condividi

Se avete visto il trailer avrete già capito che il 18 luglio al cinema arriverà una bomba! A sganciarla sarà la regista Tina Gordon che con il film La piccola boss racconterà la storia di una donna afroamericana di successo (e parecchio bulla coi suoi dipendenti) che, per magia, si ritrova nel corpo di una tredicenne.

Questo divertente Body Switch Movie (film che hanno come tema lo scambio di corpi, o meglio del trovarsi in un corpo diverso dal proprio) si collega a una serie di film simili, come Big, il cult anni '80 sul ragazzino che, dopo aver espresso il desiderio di diventare grande, si risveglia nel corpo adulto di Tom Hanks.

La piccola boss rientra perfettamente nel genere, grazie alla frizzante sceneggiatura di Tracy Oliver e della stessa Gordon e all’interpretazione delle tre vulcaniche attrici: Regina Hall (Il viaggio delle ragazze), Issa Rae (Insecure) e Marsai Martin (Black-ish).

La trama del film

Ilposter ufficiale de La piccola boss, commedia con Regina Hall, Issa Rae e Marsai Martin Universal Pictures

Jordan Sanders (Regina Hall) è la fondatrice, AD e boss di una compagnia ad Atlanta. La donna (al cui confronto Miranda de Il diavolo veste Prada è una dilettante) terrorizza a morte i suoi dipendenti, li umilia verbalmente e rende un inferno la vita della sua assistente April (Issa Rae).

Finchè un giorno una bambina armata di bacchetta magica le lancia un incantesimo, che la trasforma in una tredicenne. Jordan si ritrova così nel suo corpo da adolescente, con gli stessi occhiali spessi da nerd e la chioma selvaggia che l’avevano resa bersaglio di tante prese in giro a scuola. Nel nuovo piccolo corpo non potrà più seguire la sua azienda, la cui gestione verrà affidata alla sua assistente April.

Ma non è tutto, perchè Jordan sarà costretta a (ri)frequentare la scuola media e a rivivere l’anno disastroso che aveva segnato la sua vita, quello in cui una bulla l'aveva umiliata senza pietà, quello in cui aveva giurato vendetta una volta diventata grande.

Dopo essersi trasformata in una tredicenne, Jordan torna alle scuole medieHDUniversal Pictures

A scuola però potrà far buon uso dell’esperienza maturata e approfittare di questa seconda chance per divertirsi: flirtando con il suo insegnante (interpretato dal bel Justin Hartley, il Kevin della serie TV This is us) e indossando dei look incredibilmente cool.

Essere tornata piccola non sarà più una maledizione ma una fortuna, che offrirà a Jordan un nuovo momento per reagire alle prepotenze che l’avevano umiliata, cambiando così la sua vita.

View this post on Instagram

Name that girl group🤣

A post shared by Marsai Martin (@marsaimartin) on

Vera star del film è la giovanissima Martin, che riesce a essere una credibile versione in miniatura della Hall, non facendone un’imitazione ma catturando invece la vera essenza del personaggio. Da piccola boss a piccola star.

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.