FoxComedy

Pallottole in libertà, il trailer della commedia francese con Audrey Tautou

di - | aggiornato

Il 30 maggio arriva al cinema la nuova commedia firmata da Pierre Salvadori, con un cast di formidabili attori francesi.

2 condivisioni 0 commenti

Condividi

Adèle Haenel, Pio Marmaï e Audrey Tautou sono i protagonisti di Pallottole in libertà, nelle sale italiane dal 30 maggio, trascinante commedia francese diretta da Pierre Salvadori.

Dopo Ti va di pagare? e Beautiful Lies (entrambi con la deliziosa Tautou), il regista riesce ancora una volta a portare sullo schermo la follia dei suoi personaggi che, in un intreccio di menzogne, riescono a dar vita a un film comico e stralunato.

La trama del film

Cosa succede quando si scopre di aver condiviso la propria vita accanto a una persona che in realtà non era affatto quello che sembrava? È quello che capita a Yvonne (Adèle Haenel), ispettrice di polizia quando scopre che suo marito, il capitano Jean Santi, eroe locale morto durante un controllo, non è stato il poliziotto coraggioso e integro che lei conosceva, ma un uomo bugiardo e un agente corrotto.

Determinata a riparare ai torti commessi dal marito, Yvonne aiuterà Antoine Parent (Pio Marmaï), un uomo incarcerato ingiustamente da Santi otto anni prima, a rifarsi una vita con sua moglie (Audrey Tautou) e a reintegrarsi nella società.

Ma se da una parte Antoine si mostra come un uomo affascinante e simpatico, dall’altra è un violento e pericoloso criminale. Per questo Yvonne lo segue quotidianamente, per coprire le sue malefatte (perlopiù rapine, in cui si presenta sempre con mise molto comiche) e fare in modo che non torni in prigione.

Tra i due nascerà un feeling molto particolare.

La locandina del film Pallottole in libertàEuropictures

Il cast

  • Audrey Tautou: l’indimenticabile e iconica Amélie Poulain ne Il favoloso mondo di Amélie, è una delle attrici francesi più amate del cinema internazionale. In trent’anni di carriera Tautou ha collaborato con grandi registi come Cédric Klapisch (L’appartamento spagnolo), Ron Howard (Il Codice da Vinci) e Michel Gondry (Mood Indigo – La schiuma dei giorni). In Pallottole in libertà interpreta la moglie di Antoine.
  • Adèle Haenel: è un momento d’oro per la trentenne attrice parigina che quest’anno sarà presente al Festival di Cannes in ben tre film (Potrait of a lady on fire di Céline Sciamma, Le Daime di Quentin Dupieux e Heroes don’t die di Aude-Léa Rapin). In Italia la ricordiamo come splendida protagonista di La ragazza senza nome dei fratelli Dardenne e di 120 battiti al minuto di Robin Campillo. In Pallottole in libertà interpreta Yvonne.
  • Pio Marmaï: protagonista di parecchie commedie, il bell'attore francese ha debuttato nel 2008 con Le premier jour du reste de ta vie di Rémi Bezançon, che lo ha poi voluto nel cast di Travolti dalla cicogna accanto alla bravissima Louise Bourgoin. Negli ultimi 11 anni ha collaborato con grandi registi francesi come Cédric Klapisch (è protagonista del suo Ritorno a Borgogna) e Pierre Salvadori che prima di Pallattole in libertà (in cui interpreta Antoine) lo aveva voluto nella commedia corale Piccole crepe, grossi guai. 

Pallottole in libertà ha quella leggerezza francese che per un paio d’ore farà dimenticare allo spettatore il pesante grigiore quotidiano. 

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.