FOX

Whisky, birre, vino e non solo: i modi migliori per brindare alla fine di Game of Thrones

di - | aggiornato

Chi salirà sul Trono di Spade? Ecco i modi in cui i fan potranno celebrare la fine dell'iconica serie TV!

I whisky ufficiali di Game of Thrones HBO

30 condivisioni 0 commenti

Condividi

L'inverno è ormai sopraggiunto in Game of Thrones e i fan si stanno già preparando a versare milioni di lacrime per l'imminente fine della serie. Lo show ha infatti accompagnato gli spettatori per otto stagioni e adesso si avvicina al suo epilogo. Quale occasione migliore per brindare?

Chiunque desiderasse sorseggiare qualcosa "a tema" potrebbe essere felice di sapere che ci sono vari alcolici, più o meno forti, brandizzati. Abbiamo raccolto i migliori, suddividendoli per tipologia.

INDICE

Buona lettura (e bevuta!).

Whisky

Game of Thrones ha imbottigliato ben otto - uno per ogni stagione - single malt scotch, ognuno proveniente da un'apprezzata distilleria scozzese. Rendono omaggio alle casate di Westeros e ai Guardiani della Notte - che sfoggiano un'elegante bottiglia tutta nera. Le altre portano gli stemmi della casata Targaryen, Tully, Stark, Lannister, Greyjoy, Baratheon e Tyrell. C'è anche una bottiglia dedicata agli Estranei!

Interessante il motivo per cui la distilleria Cardhu, fondata nel 1824 da Helen Cumming e suo marito John, sia stata associata alla casata di Daenerys: si racconta che Helen abbia camuffato la distilleria, facendola passare per panetteria al fine di non pagare le tasse sugli alcolici; inoltre pare contrabbandasse whisky nascondendo le bottiglie sotto le sue gonne, perché sapeva che non sarebbe stata perquisita. Per questa collezione, la Gold Reserve di Cardhu viene quindi imbottigliata con lo stemma del drago a tre teste dei Targaryen... dove è al potere un'altra donna forte!

Le bottiglie sono disponibili su Amazon e hanno prezzi variabili, compresi tra i 30 e i 100 dollari.

I whisky ufficiali di Game of Thrones arrivano in ItaliaDiageo & HBO

Birra

HBO e Brewery Ommegang hanno annunciato la birra ufficiale di Game of Thrones, resa disponibile all'inizio di aprile, giusto in tempo per celebrare la stagione finale. Si chiama For the Throne ed è una golden ale con gradazione alcolica al 9,5%, co-fermentata con pinot grigio e succo d'uva viognier.

Un'aggiunta gradita a qualsiasi festa: la birra di Game of Thrones è perfetta per accompagnare tutti i tipi di formaggi, pollo arrosto e pesce affumicato, così come i dessert. È disponibile in bottiglie da 750 ml con illustrazioni color oro ed è prodotta dal birrificio americano Ommegang, di proprietà del colosso belga Duvel.

La birra purtroppo non è disponibile per il mercato italiano.

La birra perfetta da sorseggiare durante un episodio della serieHDOmmegang & HBO

Vini

Se il vino è la bevanda per eccellenza in Game of Thrones (Cersei e Tyrion potranno confermare, ma soprattutto potrà farlo Robert Baratheon), non poteva certo mancare una linea da degustare a cena, magari guardando gli episodi dell'ultima stagione.

Grazie all'enologo statunitense Bob Cabral, i fan possono dunque assaporare vini ufficiali che incarnano lo spirito della serie e dei suoi personaggi, da sorseggiare proprio come i protagonisti dello show. HBO ha collaborato per la prima volta con Vintage Wine Estates (VWE) e Cabral nel 2017 per creare un set di vini dedicati alla sua serie di successo. La selezione comprendeva uno Chardonnay, un Cabernet Sauvignon, un red blend (vale a dire una miscela di due o più uve ai fini di ottenere un taglio unico) e successivamente un Pinot Nero, che è stato aggiunto alla collezione nel 2018.

Bob Cabral ha unito la sua passione per Game of Thrones a quella per il vino: ha spiegato infatti che l'ispirazione per ogni imbottigliamento sono stati i regni di Westeros. Dirigendosi verso l'estremo nord (Grande Inverno), ha raccontato, si può immaginare che i personaggi bevano rossi molto più audaci, come il Napa Cabernet Sauvignon e la Central Coast Red Blend, perché si cibano di carne e stufati dai sapori forti.

I vini dedicati allo show, come i whisky, hanno prezzi compresi tra i 30 e i 100 euro (un paio sono disponibili su Amazon, ma ulteriori informazioni sono disponibili su gameofthroneswines.com)

Il vino è protagonista dello show HBOVWE & HBO

Non solo bevande: gli Oreo di Game of Thrones

C'è chi preferisce sgranocchiare qualcosa davanti alla propria serie TV preferita anziché scolarsi bottiglie o lattine. Molte persone sostituiscono i classici pop-corn e patatine con gli Oreo: il brand dei celebri biscotti farciti ha stretto una partnership con HBO per offrire ai fan dello show fantasy una versione al grido di "For the Throne" e con la didascalia "Cookies are coming".

Gli Oreo dedicati a Game of Thrones si presentano in quattro diverse varianti dei biscotti classici, ognuna delle quali raffigura emblemi o personaggi dello show. Su una è raffigurato il metalupo degli Stark, su un'altra il drago dei Targaryen, su un'altra ancora il leone della casata Lannister. Infine non poteva mancare un biscotto dedicato al temibile Re della Notte, grande minaccia che incombe sui Sette Regni.

Gli Oreo a tema possono essere acquistati online su My American Market.

I quattro tipi di Oreo dedicati a Game of ThronesHDOreo & HBO

E la Coca-Cola?

Per tutti gli astemi amanti delle bollicine, la Coca-Cola è sempre una soluzione efficace per brindare. La bibita non ha mai ricevuto un'edizione a tema Game of Thrones, ma ha comunque reso omaggio allo show con un simpatico teaser.

In realtà, sebbene HBO non si sia mai avvicinata a Coca-Cola, l'emittente televisiva - secondo il Wall Street Journal - aveva immaginato di lanciare una pubblicità che avrebbe trasformato l'iconico orso polare del marchio in un Estraneo.

E voi come celebrerete la fine di Game of Thrones? Degusterete un po' di vino, affonderete le labbra nella birra, oppure opterete per il whisky?

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.