FOX

[Spoiler!]

Captain Marvel: una scena post-credit alternativa era legata a Thor: Ragnarok

di - | aggiornato

Captain Marvel e Thor: Ragnarok: i due film collidono nella scena dopo i titoli di coda alternativa dell'ultimo lungometraggio Marvel Studios.

L'attore Jude Law nei panni di Yon-Rogg Marvel Studios

515 condivisioni 0 commenti

Condividi

Il co-regista del film Captain Marvel, Ryan Fleck, ha raccontato che una delle scene inserite dopo i titoli di coda del film doveva essere un riferimento al film Thor: Ragnarok (diretto da Taika Waititi).

Attenzione! Possibili spoiler!

Si sarebbe trattato della seconda scena dei titoli di coda di Captain Marvel, poi sostituita dalla presenza del gatto Goose che rigetta il Tesseract sulla scrivania dell'ufficio di Nick Fury (interpretato da Samuel L. Jackson).

Ecco come sarebbe dovuta andare all'inizio secondo Fleck:

C'era una idea in ballo sull'avere Jude Law [per la scena]. Sarebbe uscito dalla sua navicella spaziale. Guardandosi intorno e vedendo dietro di sé l'Ano del Diavolo avrebbe detto 'Dove diavolo mi trovo?'

Si può ipotizzare, quindi, che dopo essere stato facilmente sconfitto da Carol Danvers, Yon-Rogg (il Kree interpretato da Law) si sia imbattuto in uno dei portali spaziali che portano a Sakaar, dove, appunto, si trova l'Ano del Diavolo.

L'Ano del Diavolo non è altro che un portale dimensionale dai colori tendenti al rosso fuoco che ricordano quelli dell'inferno. In Thor: Ragnarok (2017) viene utilizzato, alla fine del film, dal trio formato da Thor (interpretato da Chris Hemsworth), Bruce Banner (Mark Ruffalo) e Valchiria (Tessa Thompson) per scappare da Sakaar e andare ad Asgard.

Una immagine del film che mostra l'Ano del Diavolo nel film Thor: RagnarokHDMarvel Studios
Il portale chiamato Ano del Diavolo da Thor: Ragnarok

Fleck non ha detto come mai questa scena sia stata scartata. Ma si può ipotizzare che, risultando molto simile alla seconda scena dei titoli di coda di Thor: Ragnarok, si sia preferito escluderla del tutto. 

Per chi non lo ricordasse, la scena in questione vede protagonista il personaggio del Gran Maestro (Jeff Goldblum). Quest'ultimo si ritrova proprio dove si ipotizza che sarebbe atterrato Yon-Rogg e, con il suo proverbiale aplomb, prova a sedare la rabbia degli abitanti di Sakaar che lui stesso aveva governato fino a poco prima.

La scena in questione la potete vedere nel video qui sotto, dal secondo 43 in poi:

Avreste preferito la scena di Yon-Rogg invece di quella del gatto Goose? 

"Io dico: è troppo chiedere entrambe le cose?" (cit. da Iron Man, 2008)

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.