FoxComedy

Checco Zalone bloccato nella neve improvvisa un siparietto comico che conquista il web [VIDEO]

di - | aggiornato

Checco Zalone non perde la verve comica neppure dopo essere rimasto fermo sulle piste da sci di Roccaraso: il video di ringraziamento con il sindaco è virale.

1k condivisioni 0 commenti

Condividi

Checco Zalone ha vissuto nella realtà una delle scene del suo ultimo film campione di incassi Quo Vado. Nella pellicola, l’impiegato strenuo difensore del posto fisso finisce al Polo Nord e per descrivere alla madre la temperatura le dice che il freddo è superiore a quello di Roccaraso. Ebbene, in queste vacanze natalizie il comico si è dovuto ricredere.

Il popolare attore era in vacanza nella località sciistica abruzzese quando è rimasto bloccato nel percorso verso le piste da sci, a causa di una abbondante nevicata. In suo soccorso è arrivato persino il sindaco Francesco Di Donato. Il mezzo su cui viaggiava Zalone è stato liberato e il comico ha pensato bene di ringraziare il primo cittadino con un video diventato subito virale.

L'attore comico Checco ZaloneHDGetty Images

Nel video, Zalone prende in giro il sindaco e ritratta la dichiarazione del suo personaggio di Quo Vado: a Roccaraso fa più freddo che al Polo Nord!

Dopo il piccolo incidente Checco potrà tornare al lavoro. L’inizio delle riprese del suo nuovo film è previsto proprio nel mese di gennaio. Non si sa molto del nuovo progetto cinematografico, tranne che dovrebbe trattare di un’amicizia particolare tra un boss della malavita pentito e un agente della Digos. Secondo le indiscrezioni circolate negli ultimi giorni, il titolo provvisorio dovrebbe essere L’Amico di scorta e il film dovrebbe essere ambientato tra l’Italia e il Kenya.

Insomma dopo l’avventura sulla neve a Roccaraso, Zalone si dirigerà verso posti dal clima decisamente più mite!

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.