FOX

La cacciata di Jim Carrey, Nicole Kidman snobba Rami Malek, e i momenti più divertenti dei Golden Globes 2019

di - | aggiornato

I Golden Globe 2019 sono stati teatro di numerosi momenti divertenti, in cui le gag e la battute di presentatori e nominati hanno suscitato allegria nel pubblico in sala e nei telespettatori a casa.

1k condivisioni 0 commenti

Condividi

Andy Samberg e Sandra Oh sono stati i presentatori perfetti dei Golden Globe Awards 2019. Sono riusciti a intrattenere il pubblico con carisma e fascino, scatenando l'ilarità delle celebrità presenti alla cerimonia di premiazione.

Non solo i presentatori, tante altre star ci hanno messo del loro per suscitare simpatia, ed ecco allora quali sono stati i momenti più divertenti della serata.

Emma Stone è davvero dispiaciuta

Durante il monologo d'apertura dei Golden Globe di quest'anno, Sandra Oh ha parlato di quanto fosse importante la presenza del film Crazy Rich Asians nella lista dei nominati, l'unico in vent'anni a vantare un intero cast asiatico.

Scherzandoci su, la protagonista di Killing Eve ha detto:

Crazy Rich Asians è nominato nella categoria Miglior film musical o commedia. È il primo film con attori americani d'origine asiatica dopo Ghost in the Shell e Aloha.

In Aloha Emma Stone ha interpretato Allison Ng, una donna in parte cinese e in parte hawaiana. La scelta del casting ha scatenato non poche polemiche e l'attrice si è trovata a riflettere sul fenomeno del whitewashing a Hollywood, per cui sempre più spesso attori caucasici ottengono ruoli di personaggi appartenenti a etnie diverse.

Lo stesso problema è accaduto con Ghost in the Shell, remake di un film anime giapponese. Scarlett Johansson è stata aspramente criticata per aver accettato il ruolo dell'eroina del film.

Durante la cerimonia dei Golden Globe, la Stone ha colto l'occasione per scusarsi. Ha urlato un “Mi dispiace” dal fondo della sala.

Nicole Kidman snobba Rami Malek

Dopo essere stato premiato come Miglior attore in un film drammatico, Rami Malek è tornato sul palco quando Bohemian Rhapsody ha trionfato come Miglior film drammatico. Non è mancato l'imbarazzo, però, quando Nicole Kidman, chiamata a premiare il film, ha snobbato l'attore che cercava, impacciato, di avvicinarsi a lei.

Il momento in cui Malek cerca di attirare l'attenzione della Kidman non è passato inosservato e il video è stato subito caricato su Twitter.

Rami Malek si presenta a Lady Gaga

Il protagonista di Mr. Robot si è rifatto quando si è avvicinato a Lady Gaga.

È stato dolcissimo il momento in cui, ancor prima che la cerimonia avesse inizio, Rami ha notato Gaga al suo tavolo. Era la prima volta che la vedeva in carne e ossa, così le si è presentato, le ha stretto la mano e, prima di allontanarsi, ha fatto un inchino.

Il pubblico di Twitter ha definito Malek "troppo carino".

La ragazza fotobomber dell'acqua Fiji

Abbiamo scoperto che è possibile rubare la scena a una star sul red carpet!

Ci è riuscita alla grande la ragazza che offriva bottiglie d'acqua minerale Fiji durante la cerimonia d'apertura della serata. Mentre le celebrità sfilavano e mostravano i loro outfit alle telecamere, la ragazza in questione è riuscita ad apparire in centinaia di scatti, alle spalle degli ignari attori e con l'aria maliziosa di chi la sa lunga.

Eccola in una serie di immagini che non sono sfuggite agli sguardi del pubblico.

Jim Carrey è stato cacciato via

Sandra Oh e Andy Samberg hanno "cacciato via" Jim Carrey dalla sala. L'istrionico artista, nominato come Miglior attore in una serie commedia per il suo ruolo in Kidding, avrebbe dovuto essere seduto nella sezione dedicata alla TV, mentre invece è stato scoperto in quella del cinema. 

Quando Sandra Oh e Andy Samberg gli hanno chiesto di spostarsi, ecco qual è stata la risposta dell'attore.

Sapete, ho appena finito di girare un film, si chiama Sonic the Hedgehog e uscirà a novembre.

Al che, Samberg ha deciso di rispondere al fuoco col fuoco, dicendo:

Beh, puoi tornare l'anno prossimo, sono certo che sarai nominato.

L'intera scena è da ridere, con Carrey che viene portato via da una delle guardie e porta con sé il piatto in cui stava mangiando, perché non sia mai che restino "tracce di DNA nella sezione film"!

Samberg e Oh ne hanno per chiunque

Samberg ha detto di Spike Lee:

Spike Lee è Mr. Faccio la Cosa Giusta. Bene ti dirò chi fa la cosa giusta: tu, come regista, sono una tuo fan da una vita, non vedo l'ora di vedere cosa farai dopo. Bam!"

E a Jeff Bridges ha detto: "Ehi Jeff, vorrei che fossi mio padre!"

Insieme a Sandra Oh, Samberg si è preso gioco di Lady Gaga, facendo il verso ad alcune interviste durante le quali, promuovendo A Star is Born, la cantante ha più volte ripetuto quanto Bradley Cooper abbia creduto in lei.

La Oh ha detto:

Ci possono essere 100 persone nella stanza e 99 non credono in te, e hai solo bisogno di qualcuno che lo faccia, e quella persona è Bradley Cooper.

E Samberg ha aggiunto:

Non potrei essere più d'accordo con te, stavo solo pensando che ci potrebbero essere 100 persone e hai solo bisogno di qualcuno che creda in te, e quella persona, francamente, è stata Bradley Cooper.

Non si è salvato neppure Chris Pine, che è stato presentato in questo modo:

Diamo il benvenuto a Chris Pine e alla sua brutta faccia.

Non riusciremo più a guardare This is Us allo stesso modo

Sandra Oh ha fatto una battuta sulla serie di Dan Fogelman. Quando ha presentato il cast dello show, ha detto: 

Tirate fuori i fazzoletti, perché vorrete masturbarvi con tutti loro.

Secondo il Los Angeles Times, l'attrice ha confessato di aver temuto quella battuta per tutta la serata!

Maya Rudolph fa la proposta ad Amy Poehler

Con uno sketch che probabilmente voleva prendere in giro la proposta di Glenn Weiss durante gli Emmy Awards, Maya Rudolph ed Amy Poehler si sono "ufficialmente fidanzate" sul palco dei Golden Globe prima di presentare i candidati della categoria Miglior sceneggiatura.

Olivia Colman e l'epiteto dato alle sue co-star

Olivia Colman ha vinto un Golden Globe come Miglior attrice in un film musical o commedia per la sua performance in La Favorita. Quando è salita sul palco, ci ha tenuto a ringraziare le sue colleghe di set. Ecco cos'ha detto:

Alle mie put*****le, Emma Stone e Rachel Weisz, grazie. Ogni secondo passato a lavorare con voi è stato una gioia, super divertente. Ero così triste quando tutto è finito. Vorrei dire quanto questo film sia importante per me, ma non ci riesco perché sono troppo euforica.

Melissa McCarthy si è portata dei panini da casa

Durante le serate di gala come quella dei Golden Globe, per evitare il tintinnio delle posate in TV, la cena viene servita molto prima che le telecamere si accendano. Ma Melissa McCarthy non ci è stata e ha evitato che i suoi colleghi soffrissero la fame nelle lunghe ore passate ad attendere di essere premiati.

Così, l'attrice comica, di nascosto, ha introdotto in sala trenta panini con prosciutto e formaggio direttamente dal ristorante Joan's on Third, situato sulla Third Street di Los Angeles.

"L'anno prossimo saranno hot dog!", ha detto la McCarthy a Variety.

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.