FOX

Moschettieri del Re, l'intervista video al regista e al cast del film

di -

Giovanni Veronesi firma una commedia in costume scanzonata e avventurosa. Ecco l'intervista video al regista e al cast del film.

0 condivisioni 0 commenti

Condividi

"D'Artagnan sempre combatte e non si abbatte", cantava Cristina D'Avena nel mitico cartoon. Il leggendario spadaccino nato dalla penna di Alexandre Dumas continua a farlo anche ora che è in là con gli anni, appesantito nel fisico e nello spirito da mille avventure e bisbocce. O, almeno, è così che lo vede - in chiave semiseria - il regista Giovanni Veronesi, che col suo Moschettieri del Re ha voluto raccontare la tenacia di 4 amici sulla cinquantina costretti a tornare in azione come ai vecchi tempi.

D’Artagnan (Pierfrancesco Favino), Porthos (Valerio Mastandrea), Athos (Rocco Papaleo), Aramis (Sergio Rubini) sono i protagonisti di una commedia on the road a metà tra un film di cappa e spada e il fantastico. Non sono più i paladini di una Francia monarchica, bensì rivestono le occupazioni più strambe: chi un allevatore di bestiame con un improbabile accento francese, chi un castellano lussurioso, chi un frate indebitato e, infine, chi si è ridotto, alcolizzato, a fare il locandiere.

Noi di MondoFox abbiamo incontrato il regista e il cast del film che arriverà nelle sale italiane per le Feste. La pellicola in costume, una co-produzione Indiana Production e Vision Distribution, è attesa al cinema il prossimo 27 dicembre. La prima parte dell'intervista video ai protagonisti de Moschettieri del Re - La penultima missione vi aspetta in apertura di questo articolo. La seconda è più sotto.

Le eroine di Moschettieri del Re

Col cast maschile si è discusso dell'affinità del film di Veronesi con uno degli ultimi Bond movie, il bellissimo Skyfall, specie per i dubbi dei protagonisti riguardo al sentirsi ancora all'altezza della situazione, poiché minati nel fisico e nello spirito. Proprio come lo 007 di Craig che risorge da una morte apparente, le 4 ex leggende sono i sopravvissuti di un'epoca lontana, avvertita come mitica (non solo da loro stessi).

La pellicola, però, presenta anche personaggi femminili di tutto rispetto: dalla regina di polso Margherita Buy all'ancella tutto pepe Matilde Gioli, passando per l'abile doppiogiochista Giulia Bevilacqua e la combattiva Valeria Solarino. Ecco cosa ci hanno raccontato:

Cinici, disillusi e sempre abilissimi con spade e moschetti, gli ex Moschettieri saranno richiamati all’avventura dalla Regina Anna (Margherita Buy) per salvare la Francia dalle trame ordite a corte dal perfido Cardinale Mazzarino (Alessandro Haber), con la sua cospiratrice Milady (Giulia Bevilacqua).

Affiancati nelle loro gesta dal possente Servo muto (Lele Vannoli) e da un’esuberante Ancella (Matilde Gioli), i quattro - in sella a destrieri più o meno fedeli - combatteranno per la libertà dei perseguitati Ugonotti e per la salvezza del giovanissimo, parruccato e fastidioso Luigi XIV (Marco Todisco). Muovendosi al confine tra realtà e fantasia, i nostri si spingeranno fino a Suppergiù, provando a portare a termine un’altra incredibile missione. Difficile dire se sarà l’ultima o la penultima.

Moschettieri del Re è una co-produzione Indiana Production e Vision Distribution, realizzato con il supporto dalla Regione Basilicata e della Lucana Film Commission, e sarà nelle sale dal prossimo 27 dicembre distribuito da Vision Distribution.

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.