FOX

Il poster e il trailer del film horror Ancora auguri per la tua morte

di - | aggiornato

Sembrava tutto finito, invece Tree rientra nell'infernale loop che le farà rivivere di continuo il giorno della sua morte.

131 condivisioni 0 commenti

Condividi

Uno degli horror di maggior successo degli ultimi anni ha finalmente il suo sequel. Il 28 febbraio 2019 arriverà nelle sale italiane Ancora auguri per la tua morte, il secondo capitolo dedicato al loop (quasi) infinito di morte della studentessa Tree Gelbman (interpretata da Jessica Rothe).

In Auguri per la tua morte Tree veniva uccisa la notte del suo compleanno da un misterioso assassino mascherato. Il mattino dopo la ragazza si risvegliava per rivivere di continuo il giorno del suo omicidio. Il ciclo del suo assassinio veniva infine interrotto dalla protagonista, che scopriva l’identità del suo killer.

Nel sequel l’incubo torna a bussare nella vita di Tree, ma questa volta le cose sono un po’ diverse: a rivivere le minacce dell’omicida con la maschera da bambino saranno anche i suoi amici. Condannata a un nuovo loop di terrore, la ragazza avrà il compito di salvare sé stessa e i suoi cari.

La locandina italiana di Ancora auguri per la tua morteUniversal Pictures

Alla regia ancora una volta Christopher Landon che tenterà di bissare il successo del 2017, quando con un piccolo budget riuscì a realizzare un incasso da 122 milioni di dollari. A fianco dell'attrice Jessica Rothe ci saranno Israel Broussard (Fear the Walking Dead), Suraj Sharma (Vita di Pi) e Sarah Yarkin

Il film, a metà strada tra Scream e la versione horror di Ricomincio da capo, mescola il genere slasher a elementi della commedia, rendendolo un horror irresistibile.

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.