FoxComedy

Jason Momoa è ancora Khal Drogo al Saturday Night Live (e non solo)

di -

Jason Momoa è di nuovo Khal Drogo! L'attore è tornato a (s)vestire i panni del guerriero Dothraki in un divertente sketch per il Saturday Night Live e ha dato prova della sua simpatia e versatilità in altre spassose scenette.

286 condivisioni 0 commenti

Condividi

Il valoroso (e muscoloso) Khal Drogo tornerà in Game of Thrones? Mentre i fan continuano a sperarlo e confezionano suggestive teorie su una possibile "resurrezione" del guerriero Dothraki, Jason Momoa ha (s)vestito di nuovo i panni del grande amore di Daenerys Targaryen in uno spassosso sketch per il Saturday Night Live.

Nel video (che trovate in testata), l'attore è l'improbabile padrone di casa di un altrettanto improbabile show intitolato Kahl Drogo's Ghost Dojo, dedicato ai personaggi ("centinaia") morti nella serie HBO. A fare da spalla al potente guerriero Dothraki c'è il ciarliero Zerbo, che in perfetto stile GoT fa subito una brutta fine, ma torna "resuscitato da una strega".

Superata l'impasse, lo spettacolo entra nel vivo (si fa per dire) con l'arrivo del primo fantasma, Hodor. E tra la proprietà di linguaggio del fedele servitore di Bran e la loquacità del compianto marito di Dany, un imbarazzatissimo Zerbo non può fare altro che chiamare rapidamente un altro ospite.

Il nuovo arrivato è l'Alto Passero che, dopo avere scoperto mestamente che lui e Drogo sono entrambi in paradiso nonostante il guerriero Dothraki abbia avuto decine di partner, fa la stessa fine di Viserys.

Dopo il religioso è la volta di Brienne di Tarth, che l'ex marito di Dany scambia per un uomo, e poi di una serie di divertenti spot pubblicitari (tra cui uno che propone la location delle nozze rosse "ripulita" per altre cerimonie... insieme a un nuovo wedding planner).

Khal Drogo's Ghost Dojo si conclude con la partecipazione di due litigiosi Joffrey Baratheon e Olenna Tyrell e di Oberyn Martell con un nuovo look... che salta all'occhio.

Ma prima di congedarsi, il valoroso guerriero Dotharki dimostra di non avere dimenticato la sua natura, pugnalando a morte il presentatore della trasmissione parodia Talking Dojo, al grido di "Mai più after show!".

Il testosteronico Jason ha dato ulteriore prova della sua simpatia e versatilità recitando in altri 3 sketch del SNL, in cui interpreta un "elfo sulla mensola" alle prese con un ragazzino alla scoperta della sessualità, un marito che non perde la propria mascolinità facendo la massaia (sì, avete letto bene) e un fidanzato un po'... sopra le righe.

In quale veste lo preferite?

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.