FoxComedy

Il gamer che ha lasciato la fidanzata per Call of Duty fallisce alla Lega Mondiale

di -

Niente da fare per Censor, gamer professionista che si è sentito dare del pazzo dai suoi fan per aver deciso di lasciare la bellissima Yanet Garcia, così da avere più tempo per dedicarsi ai campionati di Call of Duty. Il suo team, però, non ha trionfato.

Yanet Garcia e Censor quando erano una coppia instagram/faze_censor

3k condivisioni 0 commenti

Condividi

Niente da fare per Douglas “Censor” Martin, il giocatore professionista che aveva deciso di lasciare la sua sexy-fidanzata per dedicarsi alla carriera negli e-sport. La sua squadra, compLexity Gaming, non è infatti riuscita a trionfare nella Call of Duty World League Championship 2018, in vista della quale Censor aveva preferito tornare single e dare priorità agli allenamenti.

Un sogno infranto, almeno per quest’anno

L’amore social tra Douglas e la modella Yanet Garcia è stato seguito da oltre sette milioni di fan sui social, quindi non stupisce che la loro rottura abbia avuto una enorme cassa di risonanza. Inoltre, il fatto che Martin abbia deciso di lasciare Yanet per dedicarsi alla sua carriera in Call of Duty aveva attirato l’attenzione di molti curiosi, che ora si domandano se il giocatore professionista non si sia già pentito della sua scelta.

BLACK OPS 4 BETA IS LIT 🔥

A post shared by Doug Censor Martin (@faze_censor) on

A rispondere è stato direttamente lui, come sempre sui social:

No, non rivoglio Yanet. Quest’anno sono tornato e mi sono detto che avrei vinto il campionato, mi sento davvero male, pensavo che il nostro team potesse farcela.

Ora Censor dovrà portare avanti gli allenamenti in vista delle prossime competizioni, se vorrà ancora provare a realizzare il sogno di diventare un campione mondiale di Call of Duty.

Nel corso della World League Championship 2018, il team compLexity Gaming ha superato il girone (condiviso con FaZe Clan, che è poi arrivato terzo alle finali), ma è stato poi eliminato agli ottavi dal team inglese UNILAD Esports. La competizione è così valsa alla squadra solo $15.000 di premio, a fronte dei $600.000 portati a casa dai campioni mondiali, il team Evil Geniuses.

Il commento di Yanet

Intervistata in merito all’addio con Douglas “Censor” Martin, anche Yanet Garcia non ha espresso il desiderio di tornare insieme, ma ha ammesso di aver vissuto momenti difficili al termine della loro relazione:

Sono rilassata e in pace, mi tengo nel cuore ciò che c’è stato di buono in questa relazione. Affrontavamo un rapporto a distanza, era davvero difficile. Non lo giudico, davvero, al contrario gli auguro tutto il successo, spero che possa vincere il campionato e che possa avere tutto quello che desidera. Eravamo una coppia che lavorava sui social, lui aveva degli obblighi verso i suoi follower, mentre io ho il mio lavoro e i miei progetti. Tornare insieme? No, non penso che succederà. Mi fido di Dio, ha altri progetti per me.

Anche Martin, quando aveva annunciato la rottura, aveva avuto parole al miele per l’ex compagna, che aveva definito “una donna intelligente e bellissima”, sottolineando però le difficoltà di un rapporto che vedeva ormai lui a New York e lei in Messico, impossibile da coniugare nei tempi e negli spostamenti agli impegni e agli allenamenti di un giocatore professionista di Call of Duty.

“Devo fare ciò che è meglio per me”, aveva ribadito più volte Martin parlando con i suoi fan sui social media. E non possiamo che augurargli di aver fatto la scelta giusta.

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.