FOX

La serie TV de Il Signore degli Anelli verrà girata ancora in Nuova Zelanda [RUMOR]

di -

Le riprese della serie TV Il Signore degli Anelli dovrebbero aver luogo in Nuova Zelanda, come la trilogia cinematografica omonima di Peter Jackson. Ecco tutti gli ultimi rumor.

Una scena de Il Signore degli Anelli New Line Cinema

2k condivisioni 0 commenti

Condividi

Amazon Studios potrebbe riportare i fan de Il Signore degli Anelli in Nuova Zelanda, così come aveva già fatto Peter Jackson per la sua grande trilogia cinematografica ispirata al romanzo omonimo di J. R. R. Tolkien.

Secondo quanto riportato da Geeks Worldwide, infatti, le riprese dell'attesissima serie TV ispirata alla più grande opera di Tolkien dovrebbero essere effettuate nella verdeggiante Nuova Zelanda. Come accennato, anche le riprese della trilogia cinematografica de Il Signore degli Anelli, e quella prequel di Lo Hobbit (dirette entrambe da Jackson), hanno avuto luogo nella stessa location.

Oltre a fornire splendidi set e una certa continuità con i precedenti film ispirati all'opera di Tolkien, una location cinematografica neozelandese metterebbe la produzione della serie TV a contatto con Weta Workshop, la società che ha creato gli oggetti di scena e gli effetti speciali per tutti e sei i film diretti da Jackson. I progetti di Weta, del resto, hanno rappresentato una parte importante della firma visiva dei franchise ambientati nella Terra di Mezzo, quindi i fan sperano di vederli tornare, sebbene al momento non c'è stata alcuna conferma di un accordo tra Amazon e Weta.

Nulla di certo anche per quanto riguarda proprio Peter Jackson. Il regista vive in Nuova Zelanda, ma al momento si prevede un suo coinvolgimento molto limitato nella serie TV qualora, ovviamente, la sua presenza fosse in qualche modo confermata. Il regista, in effetti, ha negato ogni suo coinvolgimento nel progetto, ma "mai dire mai".

Altre voci suggeriscono che la nuova serie TV de Il Signore degli Anelli si concentrerà sul giovane Aragorn, l'erede al trono di Gondor interpretato da Viggo Mortensen nella trilogia de Il Signore degli Anelli. Ciò potrebbe dunque aprire la strada ad una serie TV prequel focalizzata sulle sue prime avventure, con molte opzioni e storie da esplorare, compresi i primi incontri con il mago Gandalf il Grigio. Sir Ian McKellen, che ha interpretato Gandalf nella trilogia del film di Jackson, sembrerebbe entusiasta di interpretare nuovamente quel ruolo anche nella serie televisiva.

Il Signore degli Anelli, anelloHDNew Line Cinema
L'anello del potere de Il Signore degli Anelli

Jennifer Salke, a capo di Amazon Studios, prevede una fase di sviluppo e di produzione di circa due anni prima che lo show possa debuttare sul piccolo schermo. La Salke, però, non ha fornito dettagli sulla trama della serie limitandosi ad affermare, qualche tempo fa:

Sapete che non intendiamo rifare il film, ma di certo non stiamo ripartendo da zero. Quindi ci saranno i personaggi che amate!

Non ci resta che attendere ulteriori e, soprattutto, ufficiali notizie per saperne di più sulle sorti di Frodo e del resto della compagnia sul piccolo schermo.

Via: ComicBook

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.