FOX

One Piece: le fanart con la ciurma invecchiata, su modello di Oda

di -

Un'immagine realizzata da Oda stesso in cui mostrava Rufy de Ace in versione anziana ha scatenato la fantasia dei fan che hanno omaggiato l'iniziativa del mangaka con tante fanart.

One Piece ciurma di Rufy Shueisha

239 condivisioni 0 commenti

Condividi

Qualche tempo fa vi avevamo mostrato un disegno di Eiichiro Oda, famoso autore di One Piece, in cui mostrava Monkey D. Rufy, il protagonista, e suo fratello Ace invecchiati, a 40 e 60 anni.

Queste illustrazioni di Oda hanno colpito molto i fan del manga più venduto al mondo, tanto che in giro per la rete sono iniziate a circolare diverse fanart dedicate alla ciurma di Cappello di Paglia.

Uno dei primi disegni ad essere spuntati fuori è quello di una fan chiamata Kim, che ha addirittura disegnato i volti di tutta la ciurma, compreso Brook, che come ci si potrebbe aspettare non è minimamente invecchiato.

Un altro disegno molto apprezzato su Reddit è uno sketch di Roronoa Zoro, lo spadaccino della ciurma, a 42 anni. L'artista che ha realizzato questa splendida fanart si chiama Delga Alessio.

Dopo aver ricevuto diversi apprezzamenti per la sua versione invecchiata di Zoro, l'artista ha postato una nuova immagine che mostra Franky, il cyborg carpentiere, a 58 anni.

Infine, sempre a opera di Delga Alessio abbiamo una versione di Usopp a 41 anni, molti fan si chiedono se il pirata famoso per le sue bugie possa ora sollevare veramente il martello da una tonnellata.

Ultimo in ordine di arrivo è un 42enne Sanji a colori:

Voi come vi immaginereste le versioni invecchiate della ciurma di Rufy? Vi piacciono queste fanart?

Fonte: Comicbook

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.