FOX

Sony carica per sbaglio su YouTube un intero film al posto del suo trailer

di -

Un dipendente Sony carica per errore il film intero di Khali the Killer al posto del trailer e il web si scatena.

Gli attori di Khali the Killer Sony

1k condivisioni 0 commenti

Condividi

Molti cinefili si lamentano dei trailer moderni che spesso rivelano un po' troppo sulla trama dei film.

In tal senso, Sony ha però decisamente esagerato: quando il colosso giapponese ha caricato il trailer della pellicola Khali the Killer, qualcosa deve essere andato decisamente storto visto che sulla celebre piattaforma di streaming è invece apparso il film intero.

Nonostante il titolo includesse chiaramente la parola "trailer", in realtà il video (della durata di circa un'ora e mezza) è risultato essere l'intera pellicola.

Ciò ha comprensibilmente scatenato l'ironia della rete tramite una serie di battute degli utenti: non manca chi ha, per esempio, assicurato che si tratti realmente di un trailer e che il film intero duri 4 ore. Qualcuno si è invece giustamente preoccupato per il destino del malcapitato dipendente che ha fatto questo macroscopico errore. Oltre alla sostituzione del file, viene spontaneo chiedersi come il tempo di upload non abbia insospettito in nessun modo la persona coinvolta.

Niente hacker o trovate pubblicitarie: si tratta di un semplice errore

Comic Book Resources ha ragionato su quanto accaduto e sembra piuttosto chiaro come non possa essersi trattato di un semplice espediente pubblicitario: Sony non ha infatti nulla da guadagnare offrendo gratuitamente un proprio film (che tra l'altro viene regolarmente venduto in formato DVD e digitale). In ogni caso, il trailer è stato prontamente ripristinato.

Khali the Killer è una pellicola del 2017 scritta e diretta da Jon Matthews. Gli attori coinvolti nel cast sono Richard Cabral, Ryan Dorsey, Clayton Cardenas e Corina Calderon. La trama vede il sicario Khali (Richard Cabral, ormai abbonato al ruolo del killer) che "lavora" a Los Angeles. Stanco del suo mestiere così violento, decide di prendere un ultimo lavoro per  pagare le cure di sua nonna. Qualcosa in lui è però cambiato e si ritrova a dover fare i conti con la propria coscienza.

Condividi

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.