FoxAnimation

I 20 migliori cattivi Disney di sempre

di -

Da Madame Medusa a Malefica i 20 villain Disney che hanno fatto la storia della Casa di Topolino.

Tutti i villain Disney Disney

811 condivisioni 0 commenti

Condividi

Come sottolineato anche dal famosissimo linguista e antropologo Vladimir Propp, in ogni favola o storia che si rispetti sono fondamentali gli antagonisti. Ovvero i personaggi che, attraverso le loro perfida gesta, rompono l’equilibrio della “vita” del protagonista (o dei protagonisti) dando così inizio alle sue (dis)avventure e al suo conseguente percorso di formazione.

In particolare, nei lungometraggi animati targati Disney, i cattivi hanno un ruolo fondamentale e la loro caratterizzazione è spesso talmente accurata da renderli comprimari amatissimi dal pubblico. Al pari degli eroi.

Non è un caso, infatti, che la Casa di Topolino abbia voluto poi dedicare diversi film ai Villain Disney e che tra gli inediti progetti cinematografici degli Studios vi siano stati, e vi saranno, anche live-action tutti incentrati su “cattivi” del calibro di Malefica e Crudelia De Mon.

Ma quali sono i villain Disney più iconici di sempre? Ecco la nostra top 20.

20 - Madame Medusa

Madame Medusa in Le avventure di Bianca e BernieHDDisney

La villain del film d’animazione Disney del 1977 Le avventure di Bianca e Bernie, Madame Medusa, è l’irascibile proprietaria di un banco dei pegni di New York. Ossessionata dai diamanti, Medusa nel lungometraggio rapisce timida orfanella Penny - che Bianca e Bernie tenteranno di salvare - con l'unico scopo di farle recuperare all'interno di una caverna stretta e buia il brillante più grande del mondo: l'Occhio del Diavolo.

Medusa è ispirata al personaggio della Duchessa di Diamanti, antagonista del romanzo di Margery Sharp, Miss Bianca, da cui Le avventure di Bianca e Bernie è liberamente tratto. Il suo nome, invece, è un palese omaggio alla mitologica creatura (non a caso la piccola Penny quando la guarda negli occhi rimane impietrita) mentre fisicamente e caratterialmente ricorda la notissima cattiva Disney Crudelia De Mon.

Come Crudelia, infatti, Medusa vive di ossessioni, è egocentrica e ha una guida alquanto spericolata. Inoltre Madame Medusa ha a sua volta ispirato la crudele strega del mare de La Sirenetta, Ursula, che in comune con la sua antesignana ha alcuni tratti fisici, come il colorito della pelle violaceo e la capigliatura, oltre che i due inseparabili famigli verdi, Bruto e Nerone, molto simili alle murene Flotsam e Jetsam di Ursula.

 19 - Lotso

Lotso in Toy Story 3HDDisney Pixar

Lotso è l’antagonista di Toy Story 3, lungometraggio d’animazione Disney Pixar del 2010. La sua storia, esattamente come quella di molti moderni villain Disney, è estremamente struggente in quanto il carattere irascibile del personaggio e la sua completa sfiducia nei confronti dei bambini è dovuta a un trauma del suo passato.

In Toy Story 3 Lotso è il perfido e doppiogiochista capo dell’asilo di Sunnyside, dove i giocattoli di Andy finiscono per sbaglio e in cui, proprio a causa sua, rischieranno la vita.

18 - Madre Gothel

Madre Gothel in una scena di Rapunzel - L'intreccio della torreHDDisney

Cattiva del Classico Disney Rapunzel l’Intreccio della Torre, Madre Gothel è un’anziana e vanesia signora che è riuscita a tornare e rimanere giovane per secoli grazie al potere di un rarissimo fiore. Quando il bocciolo viene colto per salvare la Regina Arianna incinta, la donna decide di rapire la piccola erede al trono Rapunzel, i cui magici capelli hanno assorbito le peculiarità ringiovanenti del fiore, e finge di essere l’apprensiva madre della principessa con l’unico scopo di tenerla segregata in una torre per sfruttarne la magia.

La caratterizzazione di Madre Gothel riprende quella della prima villain Disney, Grimilde. Come la Strega di Biancaneve, infatti, madre Gothel è ossessionata dalla paura di invecchiare e alla fine muore anziana e impotente cadendo giù dalla stessa torre in cui per anni ha tenuto prigioniera Rapunzel, in una scena che ricorda molto la morte della stessa Grimilde.

17 - Sindrome

Sindrome un una scena de Gli IncredibiliHDDisney Pixar

Nonostante l’enorme quantità di spettacolari cinecomic che hanno invaso negli ultimi anni i cinema di tutto il mondo, il lungometraggio animato Disney Pixar Gli Incredibili rimane tra i film sui supereroi più riusciti di sempre. 

L’antagonista della pellicola che narra le favolose gesta della famiglia Parr è Buddy Pine, un ragazzo che da ex fan numero uno di Mr. Incredibile si trasforma, dopo il rifiuto del suo idolo di ingaggiarlo come assistente, in Sindrome.  

Deciso a vendicarsi di Mr. Incredibile, Buddy/Sindrome riesce a rapire il supereroe grazie anche alle sue doti di inventore che lo hanno arricchito e portato a realizzare sofisticate armi futuristiche che metteranno in serie difficoltà i Parr e i loro colleghi. 

Come tutti i personaggi de Gli Incredibili, anche il personaggio di Sindrome è palesemente ispirato a un eroe dei fumetti ben noto e, date le caratteristiche, sembra proprio che questo iconico villain non sia altro che la perfida versione parodistica di Tony Stark aka Iron Man.

16 - Dawn Bellwether

Dawn Bellwether in una scena di ZootropolisHDDisney

Il film d’animazione poliziesco targato Disney Zootropolis è forte di una delle villain più riuscite della Casa di Topolino in quanto, come in ogni crime movie che si rispetti, l’antagonista è insospettabile sino alla fine.

La colpevole della “guerra” tra predatori e prede che metterà a rischio la pace di Zootropolis è infatti la pecorella Dawn Bellwether, apparentemente docile e bistrattata assistente del Sindaco, il cui machiavellico piano verrà scoperto solo alla fine dalla "strana coppia" da Judy Hopps e Nick Wilde.

15 - Dottor Facilier

Dottor Facilier in una scena di La principessa e il ranocchioHDDisney

Il Dottor Facilier è lo straordinario villain del Classico Disney La Principessa e il Ranocchio nonché un bokor (stregone vudù) dagli strabilianti poteri. Nella pellicola sfrutta proprio tali poteri per trasformare il Principe Naveen in un ranocchio, in modo che il pavido maggiordomo Lawrence sposi la ricchissima Charlotte Le Bouf. 

Facilier, anche detto l’Uomo Ombra per i suoi poteri oscuri e per la sua ombra che è per lui come un complice dotato di vita propria, ha una personalità tipica della maggior parte dei villain Disney: usa i suoi poteri e il suo fare persuasivo al fine di coronare il suo sogno di ricchezza.

L’aspetto del Dottor Facilier cambia ogni qual volta il villain compie i suoi riti, durante i quali è molto somigliante alla raffigurazione tradizionale vudù di Baron Samedi (il Loa dei morti), a cui la sua iconografia è ispirata.

14 - Maga Magò

Maga Magò è una delle cattive più amate dell’Universo Disney nonostante compaia solo in pochissime scene del classico del 1963 La spada nella roccia.

Ne La spada nella roccia, Maga Magò è l’acerrima nemica di Merlino che, da amante delle scommesse, lo convince ad accettare una sfida di magia: è l'inizio dell’epico duello tra i due che ancora ad oggi è riconosciuto come uno dei momenti più alti dell’animazione.

13 - Yzma

Yzma in una scene de Le follie dell'imperatoreHDDisney

Doppiata in italiano dalla superba Anna Marchesini, Yzma è l’antagonista de Le follie dell’imperatore, il lungometraggio animato targato Disney del 2000.

Yzma nella pellicola è consigliera del viziato imperatore Kuzco ma viene licenziata per aver tentato di farne le veci senza alcun permesso. Dopo essere stata allontanata dalla corte, Yzma decide di avvelenare l’imperatore per salire sul trono, ma i piani della villain non andranno come previsto a causa soprattutto dell’aitante ma ben poco furbo braccio destro Kronk.

Yzma nella sua caratterizzazione è una palese parodia di molte cattive Disney che l’hanno preceduta. Come loro, infatti, è ossessionata dal suo aspetto fisico , è pronta a tutto per perseguire i suoi obiettivi e ha discrete doti da maga. Fisicamente ricorda moltissimo, per la sua eccessiva magrezza e il diabolico viso, Crudelia De Mon.

12 - Scar

Scar è l’antagonista del classico Disney Il Re Leone che, con l’aiuto delle iene Shenzi, Banzai e Ed, riesce ad uccidere il fratello Mufasa e ad allontanare dal regno il giovanissimo Simba per divenire il legittimo capo delle Terre del Branco.

Scar è uno dei più convincenti villain Disney nonché uno dei migliori personaggi della Casa di Topolino in generale. La sua riuscita caratterizzazione di mefistofelico gentiluomo pronto a tutto pur di prendersi ciò che, secondo lui, gli spetta è liberamente ispirata a personaggi del calibro di re Claudio di Amleto. Per l'aspetto fisico di Scar, longilineo e al contempo feroce e ambiguo, il disegnatore Andreas Deja ha invece scelto come reference il volto dell'attore Jeremy Irons, doppiatore originale del malvagio leone.

11 - Gaston

Sia nella pellicola d’animazione del 1991 che nel live-action del 2017 Gaston è l’ineguagliabile antagonista della storia de La Bella e la Bestia. È lui che, gelosissimo dei sentimenti che Belle prova per la Bestia, aizza tutti gli abitanti del villaggio contro “il mostro”.

Gaston è un villain molto interessante in quanto, pur essendo un personaggio maschile, ha delle peculiarità - come la vanità - di solito proprie delle “cattive” al femminile. Allo stesso tempo però Gaston viene dipinto come un virile ed egocentrico maschilista, che pretende Belle in sposa solo perché lei è l’unica donna del villaggio a non ritenerlo alla sua altezza.

Fondamentalmente Gaston è una vera e propria antitesi del classico Principe Azzurro, che ha contribuito con forza a caratterizzare la post-femminista Principessa Disney Belle.

10 - La Regina di Cuori

La Regina di cuori in una scena di Alice nel paese delle meravigliaDisney

La Regina di Cuori è uno dei personaggi più bislacchi che Alice incontra nel suo viaggio nel Paese delle meraviglie. Nella versione disneyana del racconto di Lewis Carroll la villain è una figura estremamente forte, in netta contrapposizione con il bonario Re di Cuori che silenzioso siede al suo fianco. La Regina, infatti, sfoga spesso la propria ira giustiziando per futili motivi i suoi sottoposti al grido di:

Tagliategli la testa!

Come nella storia di Carroll, anche nel classico Disney Alice nel Paese delle meraviglie, la Regina di Cuori altro non è che l’allegoria, vista dagli occhi della protagonista bambina, degli adulti che più che ragionare preferiscono punire i più piccoli al fine di ottenere la loro ubbidienza. In nome della paura e non certo del rispetto.

9 - Crudelia De Mon

Crudelia De Mon in una scena de La carica dei 101HDDisney

Crudelia De Mon è una delle cattive Disney più famose e amate di sempre, tanto che le sue peculiarità - sia fisiche che caratteriali - hanno ispirato tantissime altre villain dopo di lei. 

Crudelia, in particolare, è l’antagonista del classico Disney La Carica dei 101 del 1961, trasposizione del romanzo I cento e uno dalmata di Dodie Smith.

Personaggio demoniaco con il viso che ricorda quello di uno scheletro e il corpo magrissimo, Crudelia De Mon è talmente vanesia, materialista ed egocentrica da pensare che gli animali non abbiano un’anima e da tentare il tutto e per tutto per esaudire il suo capriccio di avere una pelliccia di pelo di Dalmata, arrivando addirittura a sequestrare una vagonata di cuccioli, tra cui ovviamente spiccano quelli di Pongo e Peggy.

I motivi per i quali Crudelia De Mon sia così perfida non sono mai stati resi noti, sia nei film d’animazione che nei live-action in cui la spregevole cattiva ha le sembianze di Glenn Close. Probabilmente le sue origini verranno svelate nel lungometraggio a lei dedicato in cui sarà Emma Stone a renderle giustizia.

8 - Lady Tremaine

Lady Tremaine in una scena di CenerentolaHDDisney

La caratteristica principale di Lady Tremaine, la matrigna di Cenerentola, è la stessa che spinge a ignobili gesta tantissimi villain della cinematografia Disney: l’invidia.

Nel classico Disney del 1950, infatti, è dopo la morte del padre di Cenerentola che la matrigna, invidiosa della bellezza e della grazia della sua figliastra in netta contrapposizione con l’aspetto fisico e l’ineleganza delle sue figlie, porta Lady Tremaine a sfruttare la sfortunata Cenerentola e a renderla una vera e propria serva in casa propria.

Come di Crudelia De Mon neanche di Lady Tremaine si conosce il passato. Qualcosa di più ci viene svelato solo nel live-action del 2015, in cui il personaggio interpretato da un’impeccabile Cate Blanchett, oltre all’invidia è mosso anche da una voglia di rivalsa dopo una vita di sofferenze.

7 - Il Principe Giovanni

Ancor più di Robin Hood, nella versione disneyana della storia del popolare eroe britannico uno dei personaggi che è rimasto nel cuore degli spettatori è il Principe Giovanni.

Nel film d’animazione del 1973 il Principe Giovanni è l’infantile, viziato e perfido fratello del legittimo re d'Inghilterra, Riccardo Cuor di Leone. Quando Riccardo si vede costretto a partire per partecipare a una crociata, Giovanni prende il suo posto come regnante e verrà considerato dal suo popolo un...

Avido, cupido, pavido, stupido, zotico, lepido, stolido, trepido, ladro, rapace ed incapace re fasullo d'Inghilterra!

A differenza del giusto Cuor di Leone, infatti, Giovanni è un re egocentrico che tassa in continuazione il suo popolo con l’unico fine di aumentare la propria ricchezza, pagando le conseguenze delle sue ignobili malefatte al ritorno del più amato fratello. Il Principe Giovanni, inoltre, è un villain particolarmente apprezzato in quanto secondo alcuni è uno dei primi personaggi LGBTQ (non dichiarati) di Disney.

6 - Capitan Uncino

Capitan Uncino in una scena di Le avventure di Peter PanHDDisney

Storico antagonista del romanzo Peter e Wendy di J. M. Barrie, Capitan Uncino è anche dei più iconici cattivi Disney. Il personaggio appare per la prima volta nel classico del 1953 Le avventure di Peter Pan e la sua malvagità ha come matrice la sete di vendetta che il Capitano cova nei confronti di Peter Pan da quando l'eterno bambino gli ha tagliato la mano, per poi darla in pasto a un coccodrillo durante un’efferato duello.

Ispirato fisicamente al suo doppiatore originale, l’attore Hans Conried, Uncino è uno dei villain più amati della Casa di Topolino. La sua fama supera anche quella dell'eroico Peter Pan in quanto, nonostante venga descritto come un cinico pirata, è un personaggio che da eterno perdente fa da sempre una gran simpatia.

5 - Ursula

Ursula in una scena de La SirenettaHDDisney

Ursula è l'antagonista del classico La Sirenetta, nonché una delle villain Disney più potenti insieme alla "collega" Malefica.  La strega del mare è una cecaelia (essere mitologico metà donna e metà polpo) il cui aspetto fisico è ispirato alla drag queen Divine, particolare che fa di lei una delle icone "animate" LGBTQ per eccellenza.

Come nel caso di altri villain Disney (e non), anche le gesta della Strega del mare sono mosse dalla sete di vendetta. In particolare Ursula desidera avere la sua rivalsa su Re Tritone, che per ignoti motivi l’ha esiliata. È per questo che, nonostante il suo crudele comportamento nei confronti della coraggiosa e disubbidiente Ariel, Ursula è un personaggio amatissimo con cui il pubblico ha empatizzato e per il quale in molti abbiamo anche tifato.

Ursula, inoltre, è un’evoluzione di Madame Medusa, antagonista del lungometraggio animato Le avventure di Bianca e Bernie, con la quale ha in comune la vanità, il colore della pelle, gli indomabili capelli e i due inseparabili famigli.

4 - Jafar

Jafar in una scena di AlladinHDDisney

Gran visir del sultano della cittadina di Agrabah, potente, perfido e apparentemente pacato stregone bramoso di potere, Jafar è il cattivo del film d’animazione Aladdin e il protagonista di uno dei pochissimi sequel degni di nota di un classico Disney: Il ritorno di Jafar. 

Jafar è la versione animata e squisitamente disneyana del malvagio stregone antagonista nel celeberrimo racconto Aladino e la lampada meravigliosa de Le mille e una notte, di cui Aladdin è la trasposizione.

Tra i migliori villain della storia dell’animazione per astuzia e peculiarità, il carattere di Jafar nasce da diverse ispirazioni tra cui spiccano lo storico visir Ja'far ibn Yahya al-Barmaki e Jaffar, lo stregone che l'attore Conrad Veidt ha interpretato nel film Il ladro di Bagdad.

Per quanto riguarda la fisicità invece Jafar è stato disegnato da Andreas Deja a immagine e somiglianza del caricaturista statunitense Al Hirschfeld e del suo doppiatore originale Jonathan Freeman, sulle cui eleganti movenze è stato animato il personaggio.

3 - Grimilde

Grimile in una scena di Biancaneve e i sette naniHDDisney

Prima villain Disney nel lungometraggio d’animazione con cui gli Studios sono approdati al cinema nel 1937, Grimilde è ancora oggi tra i cattivi meglio riusciti della storia del cinema. 

Le caratteristiche della Strega di Biancaneve - matrigna affatto materna, potentissima maliarda ossessionata dal proprio aspetto e dal desiderio di rimanere giovane - hanno infatti ispirato tantissime altre antagoniste della Casa di Topolino e della cinematografia in generale.

Lo stesso Walt Disney lavorò moltissimo al personaggio di Grimilde, che voleva fosse un ibrido tra Lady Macbeth e il lupo cattivo di Cappuccetto rosso, tanto che la sua fisicità da femme fatale, in perfetta antitesi con quella della candida Biancaneve, nasce da varie fonti di ispirazione: dalle dive di Hollywood Joan Crawford e Helen Gahagan alla statua di Uta di Ballenstedt presente nel Duomo di Naumburg in Sassonia.

2 - Ade

Ade in una scena di HerculesHDDisney

Chi se non un Dio avrebbe potuto essere il villain del film d’animazione Disney dedicato alla mitologia di Ercole? E infatti l’antagonista del classico della Casa di Topolino, Hercules, altri non è che Ade, il Dio dell’Oltretomba, che nel film trama per tramutare il protagonista in mortale nella speranza che quando i pianeti si allineeranno nessuno possa formare i Titani che lo aiuteranno nella sua conquista dell’Olimpo.

Ade non può che stare nelle vicinanze della vetta del podio dei migliori villain Disney, in quanto è il più istrionico e divertente dei cattivi mai comparsi sul grande schermo. Inoltre la sua manchevolezza e le sue audaci gesta, sempre accompagnate da una buona dose di sfortuna, lo rendono un co-protagonista decisamente più umano e simpatico dei suoi sempre perfetti divini colleghi.

1 - Malefica

Malefica in una scena de La bella addormentata nel boscoHDDisney

È senza dubbio Malefica la villain Disney più amata e il motivo è semplice: è lei la vera protagonista del classico La bella addormentata nel bosco, dal momento in cui la maledizione che lancia su Aurora si compie.

Prima che il sole tramonti sul suo sedicesimo compleanno, ella si pungerà il dito con il fuso di un arcolaio e morrà!

Malefica è spinta nelle sue azioni, come altre cattive prima e dopo di lei, da una sete di vendetta nei confronti di Re Stefano. Vendetta le cui motivazioni verranno spiegate nel live-action a lei dedicato, in cui a interpretarla è una perfetta Angelia Jolie.

La versione “umana” di Malefica è ispirata all’attrice Eleanor Audley, doppiatrice originale del personaggio e della matrigna di Cenerentola, entrambe caratterizzate da un portamento regale e da un viso allungato proprio come quello della Audley.

Inoltre una delle peculiarità di Malefica, tra le molte altre che la rendono la più potente e pericolosa villain Disney, è quella di essere una mutaforma in grado di trasformarsi anche in drago, come dimostra nel gran finale de La bella addormentata nel bosco, durante il quale in tanti abbiamo pianto per la sua morte più che gioire per la vittoria di Filippo.

Quali sono secondo voi i migliori cattivi Disney di sempre? Fatecelo sapere nei commenti!

Condividi

Commenta

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.