FOX

Morto Ted Dabney, fu co-fondatore di Atari con Nolan Bushnell

di -

Si è spenta a 81 anni una figura che ha fatto la storia del videogiochi: Dabney fondò Atari con Bushnell e lavorò con lui all'iconico Pong.

Il logo di Atari, fondata da Bushnell e Dabney Atari

182 condivisioni 0 commenti

Condividi

Si è spento lo scorso 26 maggio Samuel "Ted" Dabney, co-fondatore di Atari insieme a Nolan Bushnell e co-autore con lui dell'iconico videogioco Pong. Malato di cancro all'esofago, dopo la diagnosi del 2017 Dabney ha scelto di non curarsi, in virtù di una prospettiva di vita che non avrebbe superato comunque gli otto mesi. Aveva 81 anni.

Un pioniere nell'industria dei videogiochi

Dabney era nato nel 1937 a San Francisco. Dopo aver prestato servizio per tre anni negli US Marines, ha conosciuto Nolan Bushnell e ha fondato con lui, nel 1971, la compagnia Syzygy, divenuta poi Atari nel 1972. Il primo gioco a cui il duo lavorò fu Computer Space, che pose le basi per il successo arcade del successivo Pong. Fu proprio Dabney a progettare il cabinato che divenne popolare nelle sale giochi di tutto il mondo.

Gli autori dello storico videogioco PongComputer History Museum
Da sinistra: Ted Dabney e Nolan Bushnell ai tempi di Pong, insieme a Fred Marincic e Al Alcorn

Dabney lasciò Atari nel 1973 e collaborò con altre compagnie nel mondo della tecnologia, tra cui Fujitsu. Abbandonò completamente il settore dell'industria videoludica negli anni '80, quando decise di dedicarsi alla gestione di un negozio di generi alimentari con sua moglie Carolyn.

L'annuncio della scomparsa e il cordoglio

La notizia della scomparsa di Dabney è stata diffusa su Facebook da Leonard Herman, suo amico, che ha voluto ricordarlo con un post.

Herman, specializzato in storia dei videogiochi, scrive:

Ho appena saputo che il mio amico, Ted Dabney, co-fondatore di Atari, è deceduto all'età di 81 anni. Riposa in pace, caro amico. La tua eredità vivrà a lungo!

In seguito alla diffusione della notizia non sono mancati i numerosi messaggi di cordoglio dei videogiocatori e degli addetti ai lavori. In particolare spicca quello di Bushnell, che ha affidato a Twitter i suoi pensieri.

Nel tweet, Bushnell scrive:

Ted è stato il mio socio, co-fondatore, compagno sognatore e amico. Ricorderò per sempre il tempo che abbiamo passato insieme. Riposa in pace.

Ci uniamo alle condoglianze alla famiglia e ai cari di Dabney, che rimarrà una colonna nella storia del medium videoludico.

Condividi

Commenta

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.