FOX

I cerchi magici di Doctor Strange ricreati con ventilatori 3D [VIDEO]

Scienza e magia si incontrano di nuovo grazie al Dottor Strange. I cerchi magici dell'eroe Marvel sono stati ricreati grazie all'aiuto di speciali ventilatori che generano 'ologrammi' tridimensionali.

Magic of Cosplay @Facebook / Marvel Studios

879 condivisioni 0 commenti

Condividi

Sono una delle novità (ri)presentate alla AsiaWorld-Expo più chiacchierate del momento. Impossibile non ritagliarsi un attimo nel corso della fiera per ammirare le loro incredibili creazioni di luce, che paiono frutto di una vera e propria magia.

I ventilatori 3D con luci LED, invece, sono frutto della tecnologia: una già disponibile sul mercato da diversi mesi, e che consente a chi li utilizza di portare in vita delle stupende immagini tridimensionali. Non dei veri e propri ologrammi, ma effetti di luce che ingannano l'occhio umano. Dai simpatici Pokémon, alle scarpe dei brand più pregiati, passando anche per dei contenuti audiovisivi, l'illusione è davvero stupefacente. Tanto stupefacente, infatti, che qualcuno ha già pensato di adattarla per qualcosa di diverso dalla solita pubblicità.

A pochi giorni dalla presentazione di questi specialissimi ventilatori da parte della compagnia bielorussa Kino-mo, i fan Marvel hanno deciso di usarli per rendere i loro cosplay ancora più incredibili. Sulla pagina Facebook Magic of Cosplay è così apparso un video in cui la scienza aiuta a far materializzare i cerchi magici evocati da Doctor Strange (Benedict Cumberbatch) nei film del MCU.

L'effetto è davvero ottimo, con i ventilatori LED che imitano in modo convincente i mandala e i simboli magici dello Stregone Supremo. Ma queste magiche "proiezioni" sono capaci di assumere forme ancora più complesse.

Vedere per credere:

Che ve ne pare di questa tecnologia? State già pensando anche voi di usarla in modo originale?

(Via Golem)

Condividi

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.