FoxComedy

Ghost - Fantasma, tutte le canzoni del film

di -

È un cult romantico che ha fatto sognare gli anni '90 e non solo. Ecco tutte le nostalgiche canzoni della soundtrack di Ghost da riascoltare.

Ghost - Fantasma, una scena

50 condivisioni 0 commenti

Condividi

Ghost è e rimane, a distanza di quasi 30 anni, un indimenticabile cult romantico e strappalacrime. Diretto da Jerry Zucker ed interpretato dal compianto Patrick Swayze, da Demi Moore e da Whoopi Goldberg, riscosse subito un enorme successo di pubblico e critica, tanto che conquistò due Oscar: alla Miglior sceneggiatura non originale e alla Miglior attrice non protagonista (la Goldberg). Anche la splendida colonna sonora di Maurice Jarre ricevette una nomination, ma non vinse la statuetta.

La colonna sonora è composta da vari brani dal sapore "blusy" (melodico e nostalgico): c'è un tema intitolato a Molly, la protagonista femminile del film, e uno intitolato a Sam. Ma il brano di punta, che ha reso il film e la sua soundtrack ancora più popolari, è senza dubbio Unchained Melody del duo The Righteous Brothers.

La tracklist

Ecco le tracce della colonna sonora di Ghost:

1. The Righteous Brothers - Unchained Melody

2. Ghost

3. Sam 

4. Ditto

5. Carl

6. Molly

7. Unchained Melody

8. End Credits

9. Fire Escape

10. Oda Mae & Carl

 

Il successo Unchained Melody

Unchained Melody è stato classificato come uno dei brani più popolari del 1900: diffusissimo, eseguito in più di 500 versioni, nel film accompagna l'amore di Sam e Molly soprattutto nella famosa scena in cui la coppia si ritrova a lavorare un vaso con la creta.

Il momento è molto sensuale: Sam indossa solo un paio di jeans e Molly un top bianco abbottonato. Ben presto il lavoro con l'argilla si trasforma in un momento assolutamente romantico e passionale, sottolineato dalle languide note di Unchained Melody.

La morte di Sam - e il suo ritorno sotto forma di spirito, per stare vicino a Molly e per indagare sul proprio omicidio - permette ai due fidanzati di entrare in una nuova dimensione del loro rapporto: Sam, incapace di dire "Ti amo" ma solo di rispondere "Idem" alle dichiarazioni di lei, da fantasma scopre la profondità del forte sentimento che lo lega alla donna della sua vita.

Il brano, famosissimo, è stato registrato per la prima volta nel 1955 con musica di Alex North e testo di Hy Zaret, ma la versione più famosa è quella del 1965 dei Righteous Brothers, che aveva già scalato le classifiche prima degli anni '70 ma è stata rilanciata soprattutto dalla popolarità di Ghost.

 

Unchained Melody - Testo originale

Oh, my love, my darling

I've hungered for your touch

A long, lonely time

Time goes by so slowly

And time can do so much

Are you still mine?

I need your love

I need your love

God speed your love to me

Lonely rivers flow

To the sea, to the sea

To the open arms of the sea

Lonely rivers sigh

"Wait for me, wait for me"

I'll be coming home, wait for me

 

Unchained Melody - Traduzione

Oh amore mio,

tesoro mio

ho tanto desiderato il tuo tocco

per lungo tempo, per un triste periodo

e il tempo passa così lentamente

e il tempo può fare così tanto

sei ancora mia?

ho bisogno di te,

ho bisogno di te

Dio, fa' aumentare il tuo amore per me!

fiumi solitari scorrono fino al mare, fino al mare

fino alle braccia aperte del mare,

fiumi solitari sospirano: "aspettami, aspettami,

tornerò a casa, aspettami"

oh amore mio,

tesoro mio

ho tanto desiderato il tuo tocco

per lungo tempo, per un triste periodo

e il tempo passa così lentamente

e il tempo può fare così tanto

sei ancora mia?

ho bisogno di te

ho bisogno di te

Dio, fa' aumentare il tuo amore per me!

 

Che ne pensate? Anche voi siete sempre incantati davanti al fascino delle canzoni di Ghost?

Condividi

Commenta

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.