FOX

Traumi post-infanzia: quando le Serie TV ci danno il colpo di grazia

di -

Tradimenti, demoni e funerali. Se durante l'infanzia a traumatizzarci erano i cartoni animati, crescendo sono arrivate le serie tv a crearci qualche problema. Dalla morte di Danny a Bob di Twin Peaks, i momenti che ci hanno segnato per sempre.

Dawson piange

270 condivisioni 9 commenti 5 stelle

Share

Con l'arrivo dell'età adulta, i cartoni animati (e i traumi che ci hanno provocato), hanno lasciato spazio alle storie delle Serie TV. Basta eroine tragiche, soffitte e problemi cardiaci. O almeno così pensavamo. Dopotutto le Serie TV a cui eravamo abituati parlavano di avventure fantastiche, amori con la A maiuscola e risate da mal di stomaco. Quello che le nostre ingenue menti non sapevano è che il #MaiUnaGioia è dietro l'angolo, e i protagonisti dei nostri telefilm preferiti ne sono portatori certificati. 

Tirate fuori i fazzoletti, perché noi di MondoFox abbiamo raccolto le scene peggiori che hanno segnato per sempre le nostre vite

Brenda, Dylan e Kelly - Beverly Hills 90210

Beverly Hills 90210 è stato il teen drama per eccellenza. Arrivato in Italia nel 1992, ci fece conoscere il mondo dorato del West Beverly High e fu una delle prime serie in assoluto a farci battere il cuore. Grazie ad i suoi personaggi, 90210 conquistò una fetta di pubblico (quasi tutti adolescenti) non indifferente creando un fandom enorme. Gli avvenimenti della serie che hanno segnato la nostra pubertà sono stati tanti: la morte di Scottie, il quasi stupro di Kelly, i problemi psicologici Emily Valentine...ma a spezzarci il cuore è stato il momento di cui Dylan McKay lascia Brenda Walsh. Dylan e Kelly sono stati per anni l'emblema della coppia perfetta, innamorati e bellissimi. I due hanno dovuto superare una serie di ostacoli non indifferenti (l'odio dei coniugi Walsh per il ragazzo, la mancata gravidanza e la fuga in Messico), purtroppo però, la coppia, non è riuscita a superare il ciclone Kelly Taylor (che già non era simpaticissima, dopo è diventata tollerabile come un alluce contro lo spigolo).

Beverly Hills 90210

Brenda e Donna partono per un soggiorno in Francia, lasciando solo il bel Dylan in compagnia di Kelly. Nonostante l'amore per Brenda (e le urla dei fan contro il televisore) i due si innamorano passando un'estate all'insegna della passione. Al ritorno della ragazza a Beverly Hills, Dylan, non potendo più continuare la relazione, lascia Brenda per mettersi con Kelly. Una vera e propria tragedia, un trauma che ci ha perseguitato per molto tempo. 

Il video di addio di Jen - Dawson's Creek

Ideata da kevin Williamson, Dawson's Creek, è diventato un vero e proprio cult. Dawson, Joey, Pacey e Jen diventarono il punto di riferimento per tutti gli adolescenti che, tra il 1998 e il 2003, non perdevano una puntata della serie ambientata nella fittizia cittadina di Capeside. Tra sesso, cinema e omosessualità, Dawson's Creek, ci ha regalato una serie di momenti drammatici che hanno segnato la nostra adolescenza per sempre. Uno dei momenti peggiori, sicuramente, riguarda il personaggio interpretato da Michelle Williams, durante il series finale scopriamo che Jen ha una rarissima malattia cardiaca che purtroppo non le darà altro tempo, chiede quindi a Dawson di aiutarla a girare una video-lettera a sua figlia Amy. Il risultato è una delle sequenze più strazianti della serialità teen, siete pronti con i fazzoletti?

Bob - Twin Peaks

"Chi ha ucciso Laura Palmer?" Questo claim ha disturbato i nostri sogni per anni, la morte della povera Laura e le indagini dell'agente speciale Dale Cooper hanno incollato milioni di telespettatori alla tv. Twin Peaks è di per se una serie inquietante che non risparmia lo spettatore da sequenze al cardiopalma e ansia, ma se proprio dobbiamo scegliere cosa abbia traumatizzato le nostre vite, la scelta non può che ricadere sulle apparizioni di Bob. Lo spirito che, chi ha visto la serie conosce fin troppo bene (chi la sta vedendo ora si prepari alle sue incursioni), è stato protagonista degli incubi notturni di quasi tutti i fan di Twin Peaks. 

Bob in casa Palmer

Bob era interpretato da Frank Silva, che all'epoca era l'arredatore della serie, durante la registrazione dell'episodio pilota, Frank, viene erroneamente inserito nella scena in cui Sarah Palmer viene a sapere della morte di Laura. Il viso di Bob si intravede nello specchio dietro la donna, David Lynch non eliminò l'errore costruendo il resto dello show intorno alla figura del perfido BOB. Inutile dire come il demone abbia segnato (al pari del clown Pennywise) le nostre notti insonni in cui, l'unica cosa da fare, era fissare con gli occhi sbarrati un punto fisso con il terrore di vedere il volto folle di Frank Silva.  

La Morte di Prue - Streghe

Dal 1998 le sorelle Halliwell sono entrate nei nostri cuori, da quella prima puntata di Streghe Prue, Piper e Phoebe sono diventate come di famiglia e seguire le loro avventure contro i demoni era diventato un appuntamento settimanale imperdibile. Delle tre sorelle la preferita era Prue (Shannen Doherty), risoluta, forte e con il fantastico potere della telecinesi, sfortunatamente come era successo per il personaggio di Brenda Walsh, il brutto carattere della Doherty è venuto fuori costringendo ad un allontanamento dallo show. Ma se la protagonista di Beverly Hills 90210 si è trasferita in un altro continente, in Streghe l'addio dell'attrice, e di conseguenza del personaggio, è stato definitivo. 

Nel season finale della terza stagione di Streghe Prue viene uccisa per mano del demone Shax, una sequenza che difficilmente dimenticheremo, anche perché gli ultimi minuti si chiudono con il demone che attacca le sorelle scaraventando a terra sia Prue che Piper senza dire esattamente chi delle due è davvero morta. Sarà l'inizio del quarto ciclo di episodi a rivelare la morte di Prue. Nonostante la notizia fosse trapelata la sequenza della dipartita della protagonista è rimasta impressa nella nostra mente.

La Pelle del Diavolo - The X-Files

Si lo sappiamo anche noi che The X-Files ha creato non pochi incubi a molti di voi già solo dall'inquietantissima opening, però ci sono degli episodi che, a riguardarli, ci fanno accapponare la pelle anche a distanza di quasi vent'anni. Una di queste puntate è sicuramente la quattordici della seconda stagione, dal titolo La Pelle del Diavolo. Nel New Empshire un ragazzo muore in circostanze misteriose e gli vengono asportati occhi e cuore, Mulder e Scully, chiamati ad investigare, scoprono ben presto che la cittadina nasconde un orribile segreto fatto di antichi rituali, adorazione satanica e violenza sui giovani da parte degli adulti. Uno degli episodi "peggiori" di X-Files in cui ogni sequenza è un vero e proprio tuffo nel terrore, a peggiorare le cose c'è il personaggio della Sig.ra Paddock, insegnante del liceo locale che si rivelerà essere qualcosa di più.

The X Files - La Pelle del Diavolo

La scena in cui la professoressa si impossessa del serpente, affinché uccida Ausbury, rimane una delle più spaventose della serie. Da incubi per gli anni a venire

La Morte di Denny - Grey's Anatomy

Prima che Shonda Rhimes iniziasse ad uccidere tutti i personaggi, Grey's Anatomy era un medical drama come altri: tante operazioni, personaggi divertenti e amore. Tra tutti quelli che sono passati per il Seattle Grace, un paziente è rimasto nel cuore di tutti, Denny Duquette (JeffreyDean Morgan) entra in ospedale in punta di piedi, come un paziente qualsiasi. Bello, simpatico ed intelligente, Denny si innamora della Dott.ssa Isobel Stevens, ogni scena in cui lui e Izzie sono insieme è pure poesia e quando si tratterà di salvare l'uomo che ama, la giovane Dott.ssa Stevens, farà di tutto... ricordate ancora l'ansia mentre staccava la pompa ventricolare?

Dopo l'episodio del cuore artificiale, Denny, venne scelto per il trapianto e chiese a Izzie di sposarlo. Tutto sembra perfetto, almeno finché Shonda non abbassa la falce, da quel momento lacrime e disperazione. Izzie che abbraccia il corpo freddo di Denny, Meredith che piange e noi spettatori abbracciati al cuscino, circondati da fazzoletti, che non riusciamo a fermare le lacrime. A distanza di anni, la morte di Denny, è una sequenza che ci distrugge psicologicamente. 

La rottura fra Ross e Rachel - Friends

Nella vita abbiamo sempre avuto poche certezze, Ross e Rachel sono sempre stati una di queste. Fin dal pilot di Friends abbiamo saputo che, i due, sarebbero finiti insieme, cosa che poi è accaduta in uno dei momenti più romantici della serie. La coppia non ha avuto vita semplice e tra alti e bassi, matrimoni e gelosie, Ross e Rachel, si sono separati diverse volte fino alla stagione finale in cui l'amore ha avuto la meglio. Ma il momento che non scorderemo mai è la prima rottura, quando nessuno di noi si aspettava che Ross e Racel si sarebbero lasciati.

Nonostante la disperazione la reazione di Rachel alla dedica radiofonica di Ross rimane una delle più divertenti.

Un Corpo Freddo - Buffy L'Ammazzavampiri

"Un copro freddo" di Buffy The Vampire Slayer rimane uno dei momenti peggiori della serie di Josh Whedon. Nei primi minuti dell'episodio, Buffy, torna a casa e trova il corpo senza vita della madre Joyce. Proprio per la sua costruzione "The Body" è una delle puntate di Buffy che più ci hanno colpito, Whedon, ha costruito un episodio crudo e straziante: non c'è nessun "Previously" e non vi è musica di sottofondo, tutto si concentra sulle reazioni dei vari personaggi ad un evento vero e reale. 

Nella scena vediamo Buffy ritrovare il corpo di sua madre, Sarah Michelle Gellar che urla: "Mamma...mamma...mamma!" fa venire ancora un nodo alla gola. 

Il pasto di Diana - I Visitors

Nel 1984 arrivò in Italia una miniserie destinata al successo , il suo nome era V - The Visitors e raccontava dell'invasione della Terra da parte di una razza aliena. Inizialmente i visitatori si professano pacifici e amici dei terresti, solo l'intervento del giornalista Mark Donovan svelerà la verità: gli alieni sono in realtà dei rettili giunti sul nostro pianeta in cerca di cibo, mancanza che intendono sopperire con gli esseri umani. Capo dei Visitors è Diana che rimarrà per sempre nei nostri incubi per i suoi indimenticabili pasti.

Il pasto di Diana

In The Visitors abbiamo accettato di tutto: pelle finta che cela squame di serpente, figli ibridi con lingua biforcuta, ma Diana che mangia un porcellino d'india proprio no!

Il Cancro di Samantha - Sex and The City

Sex and The City è sempre stata una sit com divertente, in cui Carrie raccontava le disavventure con gli uomini utilizzando se stessa e le sue amiche. Tra i personaggi più amati della serie c'è sempre stata Samantha Jones, pubblicitaria in carriera, amante degli uomini e del sesso in generale. Una donna forte come poche, indipendente e risoluta, insomma una vera e propria bandiera del Girl Power. Immaginate quindi lo shock e il trauma quando, nell'ultima stagione, le viene diagnosticato un cancro al seno.

Samantha e Smith si rasano i capelli

Samantha, grazie al suo spirito combattivo, riuscirà a battere la sua malattia, nonostante tutto però vederla fragile ci ha traumatizzato e non poco.

Le migliori serie TV anni '80: la sfida

Vota

Share

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.