FoxComedy  

Friends, una manifestazione a Tel Aviv ispirata a Ross e Rachel

di -

Con chi stare tra Rachel e Ross durante la loro rottura in Friends? Alcuni manifestanti scesi in piazza a Tel Aviv sembrano avere le idee chiare.

Il bacio tra Ross (David Schwimmer) e Rachel (Jennifer Aniston) nella sitcom cult Friends

44 condivisioni 0 commenti 0 stelle

Share

Una recente manifestazione tenutasi in Israele ha come fonte di ispirazione due personaggi piuttosto insoliti. Non Mahatma Gandhi e nemmeno Martin Luther King o Malcolm X, bensì Ross e Rachel. Sì, avete capito bene, proprio i due esilaranti e indimenticabili fidanzatini di Friends, la sitcom cult degli anni '90 (andata in onda dal 1996 fino al 2004).

La manifestazione in questione non ha niente a che fare con la politica né vuole essere un tentativo di riavviare la serie (è inutile che ci sperate!). No, nulla di tutto questo. Come racconta Cinemablend, il dibattito che ha avuto luogo a Tel Aviv è di ben altra impronta: riguarda infatti la rottura tra Rachel e Ross. Ebbene sì, proprio il tormentone di Ross "Avevamo rotto!" ("We were on a break!").

Circa cento manifestanti, tra cui molti giovani, si sono riuniti sabato sera al di fuori del municipio della città israeliana presentandosi con cartelloni fatti in casa e intonando canti in rima creati appositamente. Secondo loro Ross non era responsabile di aver tradito Rachel, in quanto al momento del "fatto" i due erano in paus...ops, avevano rotto! Per cui non avrebbe dovuto essere trattato in quel modo nelle puntate successive. Si tratta - a loro avviso - di un danno morale che è costato anni di frustrazione a Ross ed ovviamente tutte le future scelte sbagliate in campo sentimentale (Emily docet). 

Phoebe, Joey, Monica, Ross, Rachel e Chandler sono i sei protagonisti di Friends

Secondo il Jerusalem Post, la maggior parte delle persone in piazza si sarebbero quindi schierate dalla parte di Ross con cori del tipo: "Rachel, Rachel vergognati, Ross ha fatto bene!". 

Si tratta ovviamente di una protesta iniziata per gioco ma che, vista la popolarità della sitcom, non è certo passata inosservata. 

Ad organizzare il raduno era stato Amir Barkol, amministratore della pagina Facebook Am;lek, il quale ha riassunto la profondità di questa protesta senza precedenti con le seguenti parole:

Sento sempre parlare di un sacco di proteste importanti e ho pensato: 'perché non protestare su cose meno importanti?'. Non avevo idea che sarebbe diventata così grande, era solo uno scherzo.

Ross e Rachel in una scena di Friends

La rottura tra Rachel e Ross

Nella terza stagione di Friends, Rachel incontra Mark, un giovane affascinante che la introduce nel mondo della moda, complice un posto libero a Bloomingdale's. Per Rachel, da ex cameriera appassionata di moda e innamorata della catena di abbigliamento, questo è un sogno che si avvera. La ragazza si butta quindi entusiasta in questa nuova avventura, ma il suo nuovo lavoro si rivela più impegnativo del previsto costringendola a turni stressanti e a diversi straordinari. Ross, già geloso di Mark, inizia a sentirsi trascurato e comincia ad assillarla con improvvisate in ufficio, che tuttavia lei non gradisce. I due discutono animatamente e alla fine Rachel dice: "Ho bisogno di una pausa... una pausa tra noi" (nella versione originale: "Let's a break... a break from us"; "break" in inglese può significare sia "pausa" che "rottura). Ross, convinto che i due abbiano rotto, va a sfogarsi con gli amici Chandler e Joey, che lo consigliano di richiamarla. Ma quando Ross telefona a Rachel per riappacificarsi intuisce la presenza di Mark a casa della fidanzata, fraintende e la situazione peggiora. Il giorno dopo Ross si risveglia nudo a letto con Chloe, una ragazza incontrata al bar.

Nelle puntate successive, Rachel lo scoprirà e i due si lasceranno molto male. E come se non bastasse, anche nelle stagioni che seguono i due litigheranno spesso per questo episodio.

E ora passiamo alle cose serie: voi con chi state? Con Rachel o con Ross?

Share

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.