FOX

Donald Trump voleva fare causa a Sharknado per il suo mancato cameo

di -

La vita imita l'arte, o l'arte imita la vita? Sapevate che Donald Trump era in trattativa per fare il Presidente in Sharknado 3? E che quando le cose non andarono in porto, il suo avvocato minacciò i produttori di far loro causa?

Il Presidente Donald Trump e Sharknado 3

156 condivisioni 6 commenti 0 stelle

Share

Ho riletto tre volte la notizia su Screencrush, per essere sicura che non fosse uno scherzo.

Ho cercato altre fonti in rete, e ho verificato: è tutto vero.

Il Presidente degli Stati Uniti, Donald Trump, che in TV era la star del programma The Apprentice, era in trattative per interpretare... Il Presidente degli Stati Uniti (!) in Sharknado 3.

Era il 2015 e la saga horror trash di The Asylum si apprestava a girare il suo terzo capitolo, dall'evocativo sottotitolo: "Oh Hell No!".

La locandina di Sharknado 3

L'idea originale dei produttori era di far interpretare il ruolo a Sarah Palin, ma le trattative non andarono a buon fine.

Così il protagonista della saga, Ian Ziering (ex star di Beverly Hills 90210), propose il nome di Donald Trump. Il quale accettò immediatamente l'offerta.

Ma il suo avvocato contattò la produzione per informarla che Trump stava pensando di candidarsi veramente alla Presidenza, perciò avrebbero dovuto riflettere un momento sull'opportunità di fargli interpretare quel ruolo.

Ma i tempi di produzione, si sa, non aspettano nessuno. E The Asylum, visto che nessun contratto era ancora stato firmato, passò il ruolo a Mark Cuban (The Road).

A questo punto David Latt, co-fondatore di The Asylum, racconta di aver ricevuto notizie dall'avvocato di Trump, Michael D. Cohen, che lo minacciava di fargli causa per aver "scavalcato" Mr. Trump, determinato a interpretare il ruolo. Pare che Cohen abbia detto a Latt che avrebbe chiuso bottega, con la causa che avrebbe subìto.

Dopodiché, non se ne fece più nulla. E mentre Cohen è stato coinvolto nell'indagine per la presunta interferenza russa nelle presidenziali americane, Sharknado continua.

Domenica 6 agosto uscirà il quinto capitolo Sharknado 5: Global Swarming.

Con buona pace dei produttori, che continuano a pescare a piene mani da quella che ormai è diventata una miniera d'oro.

Share

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.